menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente pullman in A13, Zaia: "Vicino a famiglie vittime e feriti"

Il governatore del Veneto è intervenuto sul tragico incidente avvenuto questa mattina sulla Bologna-Padova all'altezza di Legnaro, nel Padovano, dove hanno perso la vita 5 persone e ne sono rimaste ferite 18

"Una disgrazia che colpisce tante famiglie, alle quali rivolgo le condoglianze mie personali, della Regione e di tutta la comunità veneta. Rivolgo un pensiero anche all'Associazione Nazionale Carabinieri che sta celebrando a Jesolo e Venezia, dove il pullman era diretto, il suo ventiduesimo raduno, e che ha deciso di annullare in segno di lutto le iniziative previste per oggi". E' il commento del governatore leghista del veneto Luca Zaia, in merito al tragico incidente accaduto stamattina sulla A13 Bologna-Padova a Legnaro dove 5 persone - carabinieri in pensione e familiari - hanno perso la vita e 18 sono rimaste ferite mentre in pullman si stavano recando al raduno dell'Arma a Jesolo.

L'INCIDENTE

"La macchina dei soccorsi si è mossa con grande rapidità - sottolinea Zaia - e anche grazie al pronto intervento del personale medico, dei vigili del fuoco e della polizia stradale il già gravissimo bilancio non è risultato ancora più drammatico". "Rilevo, infine, che i passeggeri del mezzo - ha concluso il governatore - provenivano da Aprilia, nel Lazio, cioé da quell'area dell'Agro Pontino dove è storicamente insediata una numerosa comunità di origine veneta che di recente ho avuto modo di incontrare: una circostanza che mi rende ancor più vicino a queste famiglie".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento