Cronaca Stazione / Corso del Popolo

Ruba una bici ma il proprietario lo vede e scoppia la rissa: arrestato

Martedì sera ha asportato il mezzo e ha tentato la fuga sul tram. Alla fermata "Trieste" in corso del Popolo a Padova è stato raggiunto e malmenato. Già finito nei guai per reati simili, sono scattate le manette

Ha rubato una bicicletta, ma il proprietario se n'è accorto e ne è nato un parapiglia. Il fatto è accaduto martedì sera intorno alle 19. Il ladro, Christian D.A., 35enne residente a Mirano nel Veneziano, è stato arrestato.

LA RISSA. Ha asportato il mezzo in piazza De Gasperi a Padova e lo ha trasportato di peso assieme ad un complice tunisino, salendo a bordo di un tram, alla fermata "Trieste" in corso del Popolo. Il proprietario, bengalese, con un connazionale, lo ha sorpreso e ha tentato di farlo scendere dal mezzo. Ne è nata una colluttazione. Il tunisino è riuscito a fuggire, mentre l'italiano, per difendersi, ha cacciato fuori un tagliaunghie di 8 centimetri - 15 aperto - brandendolo a mo' di coltello.

L'ARRESTO. A quel punto la rissa, che è durata in realtà pochi ma intensi minuti, è stata placata dall'intervento dei carabinieri di Prato della Valle, in servizio nella zona e attirati dal gran baccano. Il ladro ha tentato più volte di convincere tutti che la bicicletta in realtà fosse sua, ma senza riuscirci. L'uomo infatti, identificato, è risultato una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, già fermato in precedenza proprio per lo stesso tipo di reato, anche nel Veneziano. Per il recidivo sono dunque scattate le manette. Al bengalese è stato restituito il maltolto.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba una bici ma il proprietario lo vede e scoppia la rissa: arrestato

PadovaOggi è in caricamento