menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Licenza sospesa al titolare della sala "Vlt Kasino"

Licenza sospesa al titolare della sala "Vlt Kasino"

La polizia sorprende a giocare una ragazzina di 17 anni: licenza sospesa alla sala slot

Il provvedimento è stato eseguito su disposizione del questore nei confronti della sala "Vlt Kasino" di Cadonghe a seguito dell'espisodio segnalato dalla polizia la notte precedente

Venerdì pomeriggio, la squadra amministrativa della Pasi (Polizia amministrativa, sociale e dell'immigrazione) ha notificato la sospensione della licenza per 15 giorni, disposta dal questore di Padova Gianfranco Bernabei, al titolare cinese della sala "Vlt Kasino", con sede a Cadoneghe in piazzale Castagnara. 

MINORENNE SORPRESA A GIOCARE ALLE SLOT. Il provvedimento è scaturito a seguito di un controllo  effettuato dagli agenti della squadra Volanti, intorno all’una di notte della sera precedente. All’interno del locale, i poliziotti hanno sorpreso una giovane diciassettenne della provincia di Napoli intenta a giocare ai videogiochi, dopo essere entrata senza alcun controllo da parte del gestore o dei dipendenti. La giovane ragazza, giunta da Napoli a Padova, era in compagnia di un amico di famiglia, che, secondo quanto riferito, il giorno seguente l’avrebbe dovuta accompagnare a Verona a casa di parenti.

SALA SLOT CHIUSA PER 15 GIORNI. Il provvedimento è scaturito dalla necessità di adottare urgenti misure atte ad evitare il libero accesso all’interno delle sale giochi da parte di minorenni che, una volta entrati nell’esercizio, vengono pericolosamente indotti ad un gioco la cui pratica è rigorosamente vietata dalle leggi vigenti introdotte a loro tutela, nonché di indurre il titolare della licenza a predisporre le prescritta attività di vigilanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento