Sconosciuto molesta e minaccia ragazza con videochiamate hard

Senza conoscerla, un 27enne campano aveva preso di mira una 22enne dell'Alta padovana, esibendole i genitali o riprendendosi mentre si masturbava. Tramite sms le minacce di non rivelare gli episodi. È stato rintracciato e denunciato

Tra loro non si conoscevano e non esisterebbero nemmeno ragionevoli motivi per cui il giovane campano abbia preso di mira la 22enne padovana, divenuta suo malgrado spettatrice di telefonate "hard" in modalità videochiamata nelle quali il primo, un 27enne, al momento della risposta esibiva a volte i suoi genitali a volte si masturbava.

LE MINACCE E LA DENUNCIA. In un paio di circostanze la malcapitata vittima era stata per giunta minacciata tramite sms di non rivelare gli episodi. La giovane dell'Alta padovana ha così deciso di rivolgersi ai carabinieri di San Martino di Lupari per denunciare il persecutore telefonico. Individuato, A.A. le sue iniziali, i militari dell'arma lo hanno denunciato a piede libero con le accuse di molestie, minacce e pubblicazioni di spettacoli osceni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

  • Grande fiera nel pieno centro del paese: deviazioni per auto e bus

Torna su
PadovaOggi è in caricamento