Si è spento Giovanni Cauzzo, 81enne padovano con la passione per l'Imoco Volley

Uomo di grande tempra, fino all’ultimo ha provato a tenere testa a quella malattia che da qualche tempo lo affliggeva: giovedì alle 15.30 si terranno i suoi funerali nel trevigiano

Si è spento nella giornata di lunedì 18 novembre Giovanni Cauzzo, 81enne originario di Carmignano di Brenta ma da anni residente a Castelfranco Veneto. Uomo di grande tempra, fino all’ultimo ha provato a tenere testa a quella malattia che da qualche tempo lo affliggeva.

Tifossisimo di volley

Sposato con Rosanna, padre di Nicoletta e Giovanna, nonno di Paolo e Giacomo, era tifosissimo delle pantere dell’Imoco volley Conegliano. Abbonato, non si perdeva un appuntamento casalingo per niente al mondo e quando le pantere erano in trasferta si metteva davanti alla tv e faceva sentire il suo sostegno anche dal divano di casa. Domani sera, mercoledì 20 novembre, verrà recitato il Santo rosario, alle 18.45, nella chiesetta di fianco al duomo di Castelfranco Veneto, giovedi 21 novembre ci saranno invece i funerali alle 15.30, in Duomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Morte cerebrale per Anna, la quattordicenne colpita da arresto cardiaco a scuola

  • Live: il primo morto in Italia di Coronavirus è un padovano, Adriano Trevisan di 78 anni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento