menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piccioni, ce n'è uno ogni tre abitanti Torre per controllare riproduzione

Troppi colombi in centro a Padova. L'assessore all'Ambiente Matteo Cavatton ha deciso di monitorare e ridurre drasticamente gli esemplari presenti in città. La struttura sorgerà al Portello e costerà 40mila euro

Centro storico di Padova invaso dai piccioni. Le stime parlerebbero di 616 esemplari per chilometro quadro, praticamente uno ogni tre abitanti.

UNA TORRE COLOMBAIA. Numeri esorbitanti, che l'assessore all'Ambiente Matteo Cavatton ha deciso di monitorare e ridurre drasticamente, per contrastare l'insorgere di eventuali problemi igienico-sanitari. Allo scopo sarà installata una torre "colombaia", attraverso cui controllare l'attività riproduttiva degli animali. La struttura sarà collocata in zona Portello e costerà 40mila euro. I piccioni si nutriranno di mangime "medicato", dotato cioè di contraccettivi, che dovrebbero, nel medio-lungo termine, ridurre la presenza dei volatili in città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento