menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pollo infestato dalle larve: famiglia risarcita con duemila euro dal supermercato

I fatti risalgono al settembre 2014, quando il figlio notò qualcosa muoversi nel pezzo di carne acquistato nel reparto gastronomia: i genitori denunciarono l'accaduto ai carabinieri

Un pollo allo spiedo infestato dalle larve. È la terrificante sorpresa che, nel settembre 2014, si ritrovò nel piatto una famiglia di Campodarsego, dopo avere acquistato la cena al reparto gastronomia di un supermercato del posto. La "disgustosa" vicenda si è conclusa, come riportano i quotidiani locali, con un risarcimento di 2mila euro nei confronti dei clienti, e la conseguente archiviazione del caso per i titolari del punto vendita.

I FATTI. Quella sera, a tavola, fu il figlio a notare qualcosa muoversi nel pezzo di carne. I genitori, sconvolti e inorriditi, portarono l'alimento incriminato ai carabinieri, per denunciare l'episodio ed evitare che lo stesso inquietante spettacolo si manifestasse sulle tavole di altri clienti dello stesso market.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento