menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga nascosta in strada, profugo spacciatore identificato grazia alla videosorveglianza

Uno straniero, in Italia come rifugiato, è stato sorpreso in una via vicina allo scalo ferroviario mentre nascondeva della marijuana. Fondamentale l'utilizzo delle telecamere di zona

Il giovane profugo africano è stato avvistato grazie alle telecamere e prontamente bloccato.

Le immagini

Gli agenti della questura sono riusciti a individuare uno spacciatore nella zona della stazione ferroviaria sfruttando il sistema di videosorveglianza, che ha registrato alcuni fotogrammi in cui si notava un uomo intento a nascondere un involucro. Insospettiti i poliziotti si sono portati in via Cairoli, dove hanno bloccato e controllato il pusher. Si tratta di un 29enne nigeriano, in Italia con un permesso di soggiorno rilasciato per motivi umanitari.

La droga

Dalla perquisizione personale è emerso che il ragazzo aveva addosso 10 grammi di marijuana, mentre a terra, nascosti tra il marciapiede e un edificio, c'erano altri 12 grammi della stessa sostanza, probabilmente occultati per essere recuperati e spacciati in seguito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento