menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casa sottosopra, si finge poliziotto per "controllarla": ruba gioielli

La truffa sabato mattina alle 12.30 in via Fogazzaro a Padova: il ladro ha raggirato una coppia di anziani e, spacciandosi per agente, si è fatto consegnare i valori. Poi è fuggito a bordo di uno scooter

Hanno raggirato una coppia di anziani e, fingendosi poliziotti, si sono introdotti in casa loro e l'hanno svaligiata facendosi consegnare tutti i preziosi nascosti in una cassaforte.


TRUFFA. La truffa sabato mattina attorno a mezzogiorno in via Fogazzaro a Padova: i due coniugi, usciti in mattinata per alcune commissioni, sono rientrati in casa attorno alle 11.30 e hanno subito notato la porta d'ingresso leggermente aperta e tutto quanto c'era all'interno messo a soqquadro. Proprio in quel momento si avvicinava loro un uomo che, fingendosi poliziotto, ha chiesto di poter entrare e di poter accertare che non fossero stati rubati i valori. Il proprietario, in buona fede, ha subito acconsentito e ha condotto il finto agente in una stanza dove c'era una cassaforte fissata al muro. Il truffatore ha quindi convinto l'anziano a farsela consegnare con la scusa di doverla controllare. A quel punto il ladro, raggiunto il suo scopo, è fuggito insieme ad un complice a bordo di uno scooter parcheggiato poco lontano. Danno da quantificare. Sul caso sta indagando la polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento