APF - Incontri di aggiornamento diritto di famiglia 2019

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

La constatazione della rarità di convegni in materia processuale familiare è stata la ragione della scelta dei temi che APF ha deciso di approfondire nel ciclo di incontri di aggiornamento organizzato per quest’anno a Treviso.
L’idea sottesa è, infatti, quella di condividere con chi si occupa del diritto di famiglia gli strumenti tecnici di una procedura solo apparentemente semplice, ma in realtà complessa e talvolta, almeno in apparenza, contraddittoria.
Si tende spesso a sottovalutare i passaggi processuali, concentrando piuttosto l’attenzione sulle norme sostanziali.
Tuttavia, le ultime riforme legislative e alcune recenti decisioni della Suprema Corte rendono ancor più pressante l’esigenza di una specializzazione e di una preparazione accurata in ambito processualcivilistico.
Il Direttivo di APF è ben conscio dell’impegno richiesto a chi deciderà di aderire a questa proposta formativa, ma ritiene che ciò sia giustificato dalle sfide professionali che ci attendono e dall’importanza di compiere un salto di qualità nella materia che trattiamo, nell’interesse dei nostri assistiti, ma anche della nostra categoria.
Confidiamo nella condivisione dei nostri obiettivi e, pertanto, in un’ampia partecipazione al corso.  

La Presidente

Gaudenzia Brunello

1° incontro 3 APRILE 2019 - SEPARAZIONE E DIVORZIO: LA FASE PRESIDENZIALE 

Saluti - Avv. Massimo Sonego, Presidente Ordine degli Avvocati di Treviso, socio onorario APF
Coordinamento incontro - Avv. Gaudenzia Brunello, avvocato in Treviso, socia fondatrice e Presidente APF
Relazioni:
Dott.ssa. Daniela Ronzani, Presidente prima sezione Tribunale di Treviso - "La fase presidenziale dei giudizi di separazione e divorzio; in particolare l’udienza e i provvedimenti urgenti".
Prof. Luca Sammicheli, psicologo forense, docente Università di Padova e Bologna, già giudice onorario presso il TM di Venezia - "Quanto pesano diritto e razionalità nella decisione del giudice e quanto la scienza nelle valutazione dei consulenti? Il parere del Ctu e il giudice peritus peritorum?"
Avv. Sandra Bortoluzzi, avvocato in Venezia, componente del CDD - "Dovere di competenza e diligenza in generale e, in particolare, nelle controversie di famiglia".
Tavola rotonda 
Prof. Luca Sammicheli, psicologo forense, docente Università di Padova e Bologna Dott.ssa.
Daniela Ronzani, Presidente prima sezione Tribunale di Treviso
Dott.ssa Laura Ceccon, giudice del Tribunale di Treviso
Avv. Barbara Bottecchia, avvocato in Venezia, socia fondatrice e responsabile sezione APF di Venezia
Avv. Nicoletta Pan, avvocato in Bassano del Grappa, socia e responsabile sezione APF di Vicenza
"Difendere e rappresentare le parti, formulare valutazioni, assumere decisioni nelle vicende che toccano diritti fondamentali: una responsabilità che coinvolge tutti".
Dibattito

2° incontro 17 APRILE 2019 - COSTITUZIONE DELLE PARTI E SPECIALITA’ DEL RITO. PRINCIPIO DISPOSITIVO E POTERE INQUISITORIO

Coordinamento incontro - Avv. Monica Mocellin, avvocato in Padova, socia fondatrice e responsabile sezione APF di Padova
Relazioni:
Avv. Valentina Morgante, avvocato in Treviso e dottore di ricerca, cultore della materia presso la cattedra di Diritto Processuale Civile dell’Università degli Studi di Padova - "Le domande ammissibili, i termini di proposizione, la possibilità di modifica ed emendatio. Termini per allegazione dei fatti, preclusioni"
Dott.ssa Giulia Civiero, giudice del Tribunale di Treviso e dott.ssa Alessandra Pesci, giudice del Tribunale di Treviso - "Principio dispositivo e potere inquisitorio. Onere delle parti di allegazione e prova con riferimento, in particolare, alle richieste relative al mantenimento per i figli minori o maggiori, per il coniuge, per l’ex coniuge. Il rilievo delle presunzioni"
Avv. Stefano Zoccarato, avvocato in Treviso, componente del CDD - "Il rapporto con i colleghi, in particolare nell’ambito delle trattative stragiudiziali. Riservatezza della corrispondenza".
Dibattito

3° incontro 3 MAGGIO 2019 - LA FASE ISTRUTTORIA: LE PROVE IN GENERALE E NEL DIRITTO DI FAMIGLIA

Coordinamento incontro - Avv. Paola Pisani, avvocato in Treviso, socia fondatrice e responsabile sezione APF di Treviso
Relazioni:
Prof. Paolo Biavati, professore ordinario di Diritto Processuale Civile dell’Università Alma Mater di Bologna - "Le prove in generale e le prove nel diritto di famiglia; le prove costituite e costituende, prove tipiche e atipiche. I termini per dedurre e produrre. Il diritto al contraddittorio. Le richieste di esibizione
Dott. Pasquale Linarello, biologo forense, Ufficiale in congedo Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche, ora responsabile della Sezione Genetica Forense del Laboratorio Eurofins Genoma - "La prova della tossicodipendenza e dell’alcol-dipendenza ai fini della valutazione della capacità genitoriale"
Ten. Col. Andrea Leccese, Comandante Gruppo Guardia di Finanza di Treviso - "Le indagini su richiesta del giudice della separazione e del divorzio; le segnalazioni da parte del giudice alla Guardia di Finanza".
Dibattito

4° incontro 15 MAGGIO 2019 - ONERE PROBATORIO E RISPETTO DELLA RISERVATEZZA DELLA PARTE O DEL TERZO

Coordinamento incontro - Avv. Manola Lise, avvocato in Belluno, avvocato in Feltre-Belluno, componente del Consiglio Direttivo APF
Relazioni:
Avv. Gaudenzia Brunello, avvocato in Treviso, socia fondatrice e Presidente APF - "Ricerca della verità e violazione della riservatezza
Cav. Antonio Bericotto, già appartenente al Nucleo Investigativo e Ufficiale di Polizia Giudiziaria dei Carabinieri, ora titolare di agenzia investigativa - "Quando l’investigazione può essere svolta e come deve essere svolta
Avv. Catia Salvalaggio, avvocato in Treviso, socia fondatrice APF, componente del CDD - "Il dovere deontologico di segretezza nei confronti del cliente e di rispetto della riservatezza della controparte e dei terzi".
Dibattito

5° incontro 29 MAGGIO 2019 - UTILIZZABILITÀ DELLA PROVA ILLECITA. ACQUISIZIONE DELLE PROVE DIGITALI

Coordinamento incontro - Avv. Valentina Alberioli, avvocato in Treviso, socia fondatrice APF, componente del comitato di redazione
Relazioni:
Prof. Luca Passanante, professore associato di Diritto Processuale Civile dell’Università di Brescia - "L’utilizzabilità nel procedimento civile della prova illecita"
Avv. Francesca Tosi Ricci Oddi, avvocato in Milano - "Produzione in giudizio di documenti informatici, di files audio e video, di screen shot dei messaggi. Quali le regole del processo?".
Dibattito

6° incontro 5 GIUGNO 2019 - RECLAMI, RICHIESTE DI MODIFICA, REVISIONI, IMPUGNAZIONI

Coordinamento incontro - Avv. Monica Gazzoli, avvocato in Treviso, socia fondatrice APF
Relazioni:
Prof. Ferruccio Tommaseo, professore fuori ruolo di Diritto Processuale Civile - "Sui provvedimenti interinali e decisori nei giudizi di separazione e divorzio"
Dott. Giuseppe De Rosa, Presidente sezione civile Corte d’Appello di Trieste - "L’appello: la forma, le ipotesi di inammissibilità, il divieto di proporre nuove domande ed eccezioni e di introdurre nuovi mezzi di prova".
Dibattito

Modalità di iscrizione

L’iscrizione agli incontri si effettua dal sito dell’associazione APF (www.apfavvocati.it), previo pagamento della quota di partecipazione che è euro 61 (euro 50+IVA) per i soci APF, euro 213,50 (euro 175+IVA) per gli avvocati non soci APF e euro 109,80 (euro 90+IVA) per i praticanti non soci. Il pagamento dovrà essere effettuato mediante bonifico sul conto corrente intestato ad APF presso BPER Banca Popolare Emilia-Romagna Iban IT 30 E 0538761800000002588713. L’iscrizione potrà essere effettuata fino ad esaurimento dei posti. Per i soci APF appartenenti a fori non veneti, la partecipazione è gratuita.

Crediti formativi
Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Treviso ha riconosciuto 3 crediti formativi per ciascun incontro, 1 dei quali in materia deontologica per l’incontro del 3 aprile, 17 aprile e 15 maggio 2019. A conclusione del ciclo di incontri sarà rilasciato un attestato.

Materiale
Si confida, con la collaborazione dei relatori, di poter disporre di una sintesi di tutti gli incontri. Il materiale per i soci e per gli iscritti al corso verrà caricato nel sito APF entro il 2019.

Note organizzative per i singoli incontri
Le registrazioni dei partecipanti aprono alle ore 14.30. Ai fini dell’attribuzione dei crediti è necessario effettuare per ogni incontro una doppia sottoscrizione: una prima delle ore 15 ed una al termine delle relazioni. Ad ogni incontro è previsto un coffee break. I posti disponibili sono 150 di cui 50 in salette collegate a quella principale in video conferenza.

PER INFORMAZIONI visitare il sito: www.apfavvocati.it oppure contattare gli avvocati: 
Maria Allegra Camerotto: info@apfavvocati.it / T. 0422 1847037
Francesca Collet: f.collet@avvocatistudio.com / T. 0438 983053

I più letti
Torna su
PadovaOggi è in caricamento