menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imu, Padova città più “salata” del Veneto: 392 euro per la prima casa

Sono stati svelati dal ministero dell'economia i numeri dell'Imposta municipale unica: nella regione veneta il capoluogo che ha pagato la tassa più alta è risultato proprio quello patavino con 32 milioni versati, poi Verona e terza Venezia

Sono stati svelati dal ministero dell’economia i numeri dell’Imposta municipale unica in Veneto.

A OTTOBRE: AUMENTO IMU SECONDA CASA

CITTA' PIU' SALATA. Stando ai risultati Padova è risultata la città più “salata” in Regione: eh sì perché in media i contribuenti patavini per la prima casa hanno speso 392 euro, seconda Verona con 280 euro per cittadino, terza Rovigo con 236 euro.

MAGGIORE INCASSO. La città del Santo, però, ha raggiunto anche un altro “primato”: è stata, infatti, anche quella che ha incassato di più con quasi 32milioni finiti nelle casse comunali. Sul podio al secondo posto Verona (25 milioni), Venezia terza (21 milioni).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento