rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cultura

Museo della Padova ebraica, sinagoga e cimitero storico: fino a marzo aperture raddoppiate

Da novembre a marzo i luoghi della Padova ebraica aggiungono il giovedì alla consueta apertura della domenica: un raddoppio, quindi, delle occasioni di visita che per i residenti nel Comune di Padova sono a ingresso gratuito

Da novembre a marzo i luoghi della Padova ebraica aggiungono il giovedì alla consueta apertura della domenica: un raddoppio, quindi, delle occasioni di visita che per i residenti nel Comune di Padova sono a ingresso gratuito. Come gratis per loro sarà anche la partecipazione agli eventi speciali mensili che saranno organizzati nello stesso periodo. È questo il frutto dell'accordo fra la Fondazione per il Museo della Padova Ebraica e il Comune di Padova: l'amministrazione in questo modo sostiene l'impegno della Comunità ebraica locale ad ampliare l'offerta culturale, in una iniziativa che punta anche ad avvicinare i padovani stessi ai luoghi della tradizione ebraica, per rafforzare quel solido legame storico e culturale che caratterizza da sempre la Città del Santo.

Aperture straordinarie e visite gratuite

L’accordo tra la Fondazione e il Comune consente, a partire da giovedì 11 novembre, l’apertura straordinaria di Museo e Sinagoga al giovedì dalle 14 alle 18, con entrata gratuita per i padovani alla visita guidata delle 16. Inoltre, nell'ambito delle aperture del mercoledì del Cimitero storico di via Wiel (visite guidate alle ore 10, 11 e 12), il terzo mercoledì del mese i residenti a Padova potranno partecipare gratuitamente alla visita delle 10. Il secondo martedì del mese è infine dedicato agli studenti: due classi degli istituti scolastici cittadini, di ogni ordine e grado, potranno fare con i loro insegnanti una visita gratuita al Museo della Padova ebraica e alla Sinagoga. Tutto ciò va ad aggiungersi all'apertura abituale della domenica dalle 10 alle 18.

Gli eventi speciali

La collaborazione tra la Fondazione e l’amministrazione comunale si concretizza anche in una serie di appuntamenti culturali mensili di particolare spessore al Museo di via delle Piazze che, ancora una volta, per i padovani sono a ingresso gratuito.

  • Giovedì 25 novembre alle 16 - “Giacomo Levi Civita e l’acquisizione della Cappella degli Scrovegni”: tour guidato sull’avvocato e sindaco padovano che alla fine dell'800, quando era consigliere comunale, consentì al Comune di diventare proprietario della cappella ora patrimonio dell'umanità dell’Unesco.
  • Domenica 19 dicembre alle 16 - Silent play “Una luce dirada l’oscurità”: un'esperienza immersiva per celebrare Chanukkà, la festa della luce della tradizione ebraica.
  • Domenica 30 gennaio alle 16 - Biblioteca vivente: i visitatori potranno incontrare in modo interattivo la storia di alcune persone legate alla Comunità ebraica di Padova durante la Shoah.
  • Domenica 20 febbraio alle 16 - Silent play “Ai sensi dello Shabbat”: percorso sensoriale tra gusto, tatto e olfatto, che permetterà ai visitatori di immergersi nella scoperta delle ritualità che appartengono allo Shabbat.
  • Giovedì 24 marzo alle 16, “Giacomo Levi Civita e l’acquisizione della Cappella degli Scrovegni”: alla vigilia della ricorrenza dell'Annunciazione, al Museo della Padova ebraica si ripeterà il tour guidato su Giacomo Levi Civita.

Per partecipare a visite e iniziative è necessaria la prenotazione allo 049 611267 (dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 17) o scrivendo a museo@padovaebraica.it. Ricordiamo che per le visite ordinarie il biglietto è 10 euro intero (8 euro ridotto) per Museo e Sinagoga, 9 euro per il Cimitero storico di via Wiel. Altre info sul sito www.museopadovaebraica.it e sui canali social del Museo della Padova ebraica: Facebook @JewisheritagePadua, Instagram @museopadovaebraica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Museo della Padova ebraica, sinagoga e cimitero storico: fino a marzo aperture raddoppiate

PadovaOggi è in caricamento