menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arriva lo studio sul tram: nessuna sorpresa su mezzo e percorso, perché non dirlo prima?

"Come previsto - dice Lorenzoni - entro venerdì invieremo al Ministero dei Trasporti il crono programma per utilizzo fondi ministeriali e la completa documentazione richiesta"

Dopo mesi di attese e di domande senza risposta, arriva finalmente lo studio comparativo sulle alternative di progetto della linea tramviaria SIR 3. Quella che dalla stazione, nell'intenzione, dovrebbe portare a Voltabarozzo. In realtà di nuovo non c'è molto, o meglio non ci sono sorprese rispetto a quanto già anticipato da alcuni quotidiani, addirittura l'estate scorsa, come nel caso del Corriere del Veneto, o di questi giorni, Il Gazzettino. Quindi non soprende neppure che la comunicazione del vice sindaco Lorenzoni si apra con un "come previsto". Già, è andato tutto come previsto, quindi perché non si poteva dire prima? 

La comunicazione di Arturo Lorenzoni

"Come previsto, entro venerdì invieremo al Ministero dei Trasporti il crono programma per l’utilizzo dei fondi ministeriali e tutta la completa documentazione richiesta. Lo studio realizzato da Net ci fornisce degli elementi fondamentali per valutare le alternative di mezzo e di tracciato. La decisione definitiva sarà però contestuale alla stipula della convenzione, prevista per l’estate. Questo ci lascia uno spazio per impegnarci in una discussione partecipata per valutare con realismo le diverse opzioni e accompagnare il lavoro di raccordo col Ministero, che seguirò personalmente, con la possibilità di incidere su tutti gli spazi di miglioramento possibili. Da qui quindi partiamo in un percorso di coinvolgimento sul territorio in cui ci impegniamo tutti per giungere alle scelte il più condivise possibile con le persone nonchè migliori dal punto di vista tecnico. 

Schermata 2018-04-24 alle 17.46.05-2

La posizione di Coalizione Civica

Anche Coalizione Civica si è espressa con una comunicazione: "Da sempre siamo convinti dell’importanza di un’ opera come il tram per la nostra città. La centralità del mezzo pubblico e della mobilità sostenibile è uno dei pilastri su cui si basa la nostra azione. Allo stesso modo pensiamo che sia importante coinvolgere i cittadini in ogni decisione, costruendo percorsi di inclusione e partecipazione, che possono avere forme molto diverse. È nell’interesse di tutti, soprattutto della città, portare a compimento la realizzazione e l’attuazione di importanti progetti, i cui benefici non sono in discussione. Il delicato lavoro svolto in questi mesi dal vicesindaco Arturo Lorenzoni e dall’amministrazione permetterà alla città di fare un grande passo avanti verso la città sostenibile che abbiamo disegnato. Rendere tutti parte di questo progetto è il nostro principale obiettivo".

Schermata 2018-04-24 alle 17.46.19-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento