Giordani: «Smemorati fanno polemica, noi due ospedali e il Parco delle Mura per la città»

«Nelle interviste ognuno può dire quel che vuole, di buone intenzioni è pieno il mondo. Io preferisco i fatti. Se voglio essere presente alla posa della prima pietra dell'ospedale? L'importante - scherza - non esserci da ospite»

Conferenza stampa del sindaco Sergio Giordani che ha convocato in video conferenza i giornalisti. Si parla della firma che di fatto da il via a una nuova epoca per la sanità cittadina. Un successo per Giordani che porta a casa due ospedali e il Parco delle Mura. E ha voglia di togliersi qualche sassolino dalla scarpa, il Sindaco: «I sei mesi di cui qualcuno parla sono il periodo che è servito per sbloccare le ipoteche sui terreni dove costruire il nuovo ospedale a Padova Est. Io non ho trovato nulla di fatto, i cassetti erano vuoti. Carta canta, basta andare a controllare. E se per ritardo si intende il lavoro per salvare e rendere struttura all’avanguardia anche il polo di via Giustiniani, se ne assume la responsabilità di questa affermazione». Non si interrompe e sottolinea altri aspetti che secondo lui vanno messi in chiaro: «La Regione si è impegnata alla realizzazione del Parco delle Mura. Un’opera che abbiamo sempre manifestato l’intenzione di volere realizzare». Poi torna sugli ospedali: «E’ motivo di orgoglio avere due poli, novecento posti più altri novecento posti, nella nostra città. Nel 2027 sarà completato tutto».

Fagiolo

«Io non lo capisco questo atteggiamento, so rendere atto a chi ha fatto cose buone per la città. Certo poi magari uno ha realizzato il “fagiolo” - riferendosi all’incrocio de la Stanga - ma cosa c’entra con i due ospedali?». Non lo nomina mai ma è chiaro che il destinatario  di queste dichiarazioni è Massimo Bitonci, ex sindaco della città. In questi giorni ha rilasciato diverse dichiarazioni, ai vari organi di stampa, che gli hanno dato fastidio: «Stiamo passando quello che stiamo passando con questa situazione drammatica causata dal Coronavirus. Il doppio polo ospedaliero in questo momento in cui cambia il mondo è un fatto che deve inorgoglire tutti. E pensate a quanti problemi ci sono e c’è chi perde tempo a fare polemiche. Io preferisco fare».

Consiglio comunale

Tra sessanta la ratifica in consiglio comunale: «Ricordo che c’è stato un passaggio in consiglio comunale a cui tutto hanno dato adesione. Tutto deve essere ratificato tra sessanta giorni in consiglio comunale e non vedo che problemi possano esserci. La minoranza farà le proprie considerazioni, ma visto che lo hanno fatto loro, perché dovrebbero votare contro?», chiosa con una battuta, Giordani.

Covid19

Poi una riflessione legata alla stretta attualità: «La macchina della sanità ha funzionato perfettamente oggi che siamo già eccellenza. Figuriamoci cosa sarà domani. Parliamo di cose concrete. Basta inutili polemiche. Noi volevamo fossero tutti e due valorizzati, tutto qui. Ve lo immaginate che bello un buco nero nel cuore della città?», sottolineando ancora il fatto che è stata volontà di questa amministrazione salvare e migliorare il “vecchio” ospedale, a due passi dal Santo. «Padova est sarà quello che voleva l’università per lo studio e la ricerca, il Giustinianeo sarà un altra struttura all’avanguardia. Poi è facile rilasciare interviste e raccontare ciò che si vuole ma non ci sono firme. Certo il mondo è lastricato di buone intenzioni».

Prima pietra

Poi torna ancora sull’emergenza: «Nessuno ha stampato i buoni in tre giorni. E c’è stato anche lì chi ha polemizzato, di fronte a una risposta celere che andava a sostenere famiglie in grande difficoltà». Prima di salutare la stampa gli viene fatto notare che la prima pietra è prevista all’inizio del 2023. Gli viene chiesto se gli piacerebbe essere presente alla posa della prima pietra, da Sindaco: «A me piacerebbe non esserci un ospite», risponde con una battuta, il Sindaco Sergio, Giordani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

giordani plastico nuovo polo parco mura-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

  • Il Giro d'Italia arriva a Monselice: strade chiuse dalle 12.30, dodici i comuni interessati

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento