Sequestro carne suina, Bressa: «Convocato tavolo congiunto per azione capillare e incisiva»

Aggiunge l'assessore: «Se scopriremo elementi che ci dicono che parte di queste merci possono essere finite in attività di commercio al dettaglio tra alimentari e ristorazione siamo pronti a chiudere tali esercizi con ordinanze del sindaco»

Antonio Bressa

Un tavolo di lavoro congiunto su proposta della guardia di finanza con il Comune di Padova, il servizio veterinario e il Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione dell'Ulss 6 Euganea «per un'azione capillare e incisiva»: così l'assessore Antonio Bressa annuncia nuove contromosse dopo il sequestro di carne potenzialmente affetta da peste suina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Antonio Bressa

L'assessore afferma: «Innanzitutto il mio ringraziamento va agli uomini della guardia di finanza, che garantiscono la legalità con la loro attività quotidiana. Siamo in stretto contatto con il collonnello Fabio Dametto, comandante della guardia di finanza di Padova per agire in maniera congiunta anche con la polizia locale e l'Ulss 6 Euganea: vogliamo capire bene se riusciamo a ricostruire l'intera filiera per capire come agire in maniera capillare, e se scopriremo elementi che ci dicono che parte di queste merci possono essere finite in attività di commercio al dettaglio tra alimentari e ristorazione siamo pronti a chiudere tali esercizi con ordinanze del sindaco. Serve il massimo rigore per la salute dei cittadini, speriamo che il pericolo sia stato fermato a monte ma c'è massima attenzione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Clienti nel magazzino per sniffare cocaina tra una portata e l'altra: ristoratore in manette

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento