Bandiera vietata all'Euganeo, Bitonci: «Lamorgese chiarisca, insulto gravissimo»

«Ho presentato un'interrogazione al Ministro dell'Interno affinché faccia subito chiarezza su quanto avvenuto allo stadio Euganeo domenica scorsa»

La vicenda della bandiera con il leone di San Marco che non ha accesso alla partita del Padova ha provocato reazioni nella politica. Bitonci ha addirittura anticipato che ci sarà una interrogazione parlamentare: «Davanti alla bandiera della Regione Veneto - lo dichiara il deputato della Lega Massimo Bitonci - bisognerebbe solo portare rispetto. Vietarne addirittura l'ingresso in un luogo pubblico è un insulto gravissimo alla storia dell'istituzione e del popolo che essa rappresenta. Ho presentato un'interrogazione al Ministro dell'Interno affinché faccia subito chiarezza su quanto avvenuto allo stadio Euganeo domenica scorsa. Quei tifosi ai quali è stato negato l'accesso erano semplicemente muniti di una bandiera della propria Regione, non di manganelli o coltelli».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

Torna su
PadovaOggi è in caricamento