Tribano, approvato il Bilancio di previsione 2012 e adottato il Pat

Il sindaco Piergiovanni Argenton riferisce gli esiti dell'ultima seduto di consiglio comunale tenutasi il 24 luglio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Nel consiglio comunale del 24 luglio, oltre ad approvare il Bilancio di previsione 2012, è stato adottato il Pat del Comune di Tribano.

Dopo ampia illustrazione dei contenuti tecnici e un ampio dibattito consigliare, è partito finalmemte l'iter di approvazione che si spera contenuto nei tempi. L'ipotesi è che sia definitivamente approvato e pubblicato nel Bur entro il mese di aprile-maggio 2013. L'iter prevede adesso i 60 giorni dalla pubblicazione per le osservazioni e successivamente l'approvazione definitiva da parte del Comune di Tribano e successivo invio in Provincia.

In questi 60 giorni, l'amministrazione comunale prevede di pubblicare sul sito le caratteristiche essenziali del piano e la possibilità da parte dei cittadini di scaricarsi il modulo per le eventuali osservazioni. Sono previste e annunciate in consiglio comunale dal sindaco, almeno tre riunioni pubbliche, nelle frazioni di Olmo e San Luca e nel centro. Finalmente anche il nostro Comune avrà lo strumento per poter incidere (tenendo presente la tutela del del territorio), sulle possibili espansioni/riclassificazioni delle aree residenziali.

Presto inizierà anche l'iter in commissione del regolamento Imu che, oltre a rimodulare le aliquote seconde case per i vari soggetti e attività produttive, formulerà i nuovi valori da attribuire alle aree residenziali e produttive. Il Pat è stato approvato con 9 voti favorevoli e 4 astensioni.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento