menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forti e solidali: le donne di Coldiretti in un flash mob virtuale per l'uscita dell'ultimo lavoro di Chiara Luppi

Il brano dal titolo “Oggi sono io” è il famoso brano stato scritto da Alex Britti e il video che accompagna l'uscita della cover mostra scorci di Padova e Vicenza. Per promuovere l'uscita del singolo le imprenditrici agricole si sono autoconvocate per testimoniare l’affetto alla cantante padovana

In alto i cuori e poi lo scatto. Ecco come le donne di Coldiretti Veneto hanno salutato l’uscita del singolo di Chiara Luppi “Oggi sono io” scritta da Alex Britti su tutte le piattaforme social accompagnata da un video registrato tra Padova e Vicenza con scorci riconoscibili di arte e natura a km zero tanto cari all'interprete.

L'affetto delle imprenditrici

Per sostenere l’operazione di solidarietà dell’artista soul padovana, le imprenditrici agricole si sono autoconvocate in una specie di flash mob virtuale per testimoniare l’affetto alla cantante frutto di un sodalizio, ormai biennale, che risale al dopo Vaia, quando Chiara Luppi ha abbracciato la causa della riforestazione dei boschi veneti atterrati dall’uragano partecipando alla raccolta fondi, promossa sul territorio, attraverso un concerto al teatro Verdi di Padova che ha fruttato 30mila euro per rigenerare il parco pubblico del Comune di Asiago.

#solodalcuore

Chiara Luppi è stata inoltre testimonial del nuovo progetto del gruppo femminile di Coldiretti rivolto ai Medici con l’Africa del Cuamm per costruire un ospedale e un reparto di maternità in Sud Sudan. Attraverso la vendita on line di cuscini realizzati in doppio tessuto Wax e Made in Italy con l’imbottitura in fibra naturale i suoi post sui social hanno realizzato 10mila euro. #solodalcuore (il nome dell’iniziativa) conta nei prossimi mesi di contabilizzare il doppio della cifra per dare sostegno ai giovani volontari guidati da Don Dante Carraro.

Unite dalla stesse passioni

«Non potevamo mancare all’appuntamento – dice Valentina Galesso vice responsabile delle agricoltrici – ci siamo collegate da tutta la regione ma anche dal resto d’Italia. Con i nostri cuori colorati perché ci unisce la stessa passione per il lavoro e l’attenzione verso gli altri. Anche la crisi ci accomuna quella dei campi è la stessa del mondo dello spettacolo e dell’arte bloccato dall’emergenza sanitaria. Donne Impresa in questo periodo di isolamento ha pensato a gettare un ponte tra le mamme italiane e quelle africane. Credo – continua Galesso – che anche Chiara Luppi abbia voluto dare il suo contributo ai colleghi prestando la voce come ha già fatto con noi per aiutare la rinascita degli alberi abbattuti. "Quando ho paura di muovere un passo cerco di ricordare che la musica fa ballare" – ha scritto Chiara Luppi nella presentazione – condividiamo cosi il suo messaggio con il nostro motto: mentre tutto si chiude noi apriamo gli orizzonti della solidarietà».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Este: esplode bombola di gas, un uomo ferito gravemente

  • Cronaca

    Auto investe pedone: la vittima è deceduta

  • Sport

    Cittadella, a Empoli è 1 a 1

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento