Wheelchair hockey: valanga Coco Loco su Bolzano

Alla fine, i padovani si impongono 27-0

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Domenica 27 gennaio la Coco Loco Padova è stata ospite dei Tigers Bolzano per disputare la prevista partita di campionato, che si presentava fin dall'inizio con l'esito scontato. Ma quella che si è abbattuta su Bolzano è stata una vera e propria valanga giallonera: alla fine, i padovani si impongono 27-0! Purtroppo per i bolzanini, il divario tecnico e tattico è troppo evidente rispetto alla Coco Loco, la quale, da parte sua, non ha nemmeno spinto eccessivamente sull'acceleratore.

La Coco Loco parte con Spolaore in porta, Schiaroli e Fabris stick, Salvo e Farcasel mazze e con a disposizione l'altro stick Vittadello e le mazze Giliberti e Slika. Come previsto, i padovani prendono subito in mano le redini della gara e cominciano a fare gioco e creare occasioni da gol. Da parte loro, i ragazzi di mister Callà non riescono ad impensierire la difesa della Coco Loco, né lo faranno praticamente mai per il resto della partita tanto è vero che Spolaore e, successivamente, Fabris, resteranno del tutto inoperosi. Viceversa, mister Camporese effettuerà un miriade di sostituzioni per mettere in campo tutte le combinazioni di giocatori possibili. La sostanza, però, è stata sempre la stessa: qualsiasi formazione padovana era nettamente superiore a quella dei Tigers. I marcatori padovani (come da referto arbitrale) sono stati: Farcasel e Giliberti, nove gol; Salvo, quattro; Slika, tre; due autogol.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento