Da Selvazzano al Mozambico: Asem Italia costruisce una scuola elementare in un villaggio africano

L'associazione, fondata da una cittadina onoraria di Selvazzano Dentro, opera da 30 anni nel continente nero per aiutare i bambini ad avere un'istruzione. E ora, grazie ad un progetto sostenuto dalla Regione, la scuola elementare può aprire

Sono terminati i lavori di costruzione della scuola primaria al Centro Asem di Vilankulo, iniziati a maggio 2020, che ospiterà 500 bambini grazie alla partecipazione di Asem (associazione che sostiene l’infanzian in Mozambico fondata dalla cittadina onoraria di Selvazzano Dentro, Barbara Karoline Hofmann) al progetto “Studiando d’impara a costruirsi un futuro migliore in Mozambico” sostenuto dalla Regione Veneto. 

L’iniziativa

«È un orgoglio per tutti noi – sottolinea il sindaco di Selvazzano Dentro, Giovanna Rossi – che l’impegno delle nostre realtà raggiungano risultati così importanti come la costruzione di una scuola che possa accogliere 500 alunni. L’Associazione Asem è una delle tante eccellenze del nostro territorio che da sempre si distingue sia a livello locale che internazionale per essere attiva con numerose iniziative per aiutare i più deboli e bisognosi. Ricordo con grande emozione il conferimento della cittadinanza onoraria a Barbara Hofmann nel settembre del 2017, in occasione del consiglio comunale a Palazzo Eugenio Maestri, riconosciuta per le sue missioni umanitarie e per aver apportato un significativo contributo per la crescita della comunità selvazzanese nell’ambito di Asem Italia». Fino a metà novembre, inoltre, a Palazzo Eugenio Maestri in via Roma a Selvazzano Dentro, sarà esposta la Mostra Asem Italia per comunicare e sensibilizzare la cittadinanza riguardo le iniziative dell’associazione e sul progetto sostenuto dalla Regione Veneto per la costruzione della scuola elementare al Centro Asem di Vilankulo in Mozambico. «La realizzazione della scuola primaria al Centro Asem di Vilankulo, – aggiunge il presidente di Asem Italia onlus, Giovanni Poletti – è stata la risposta concreta alla richiesta delle famiglie che vivono nei dintorni e che mandavano i figli alla scuola materna già esistente. Adesso 500 bambini potranno ricevere l’istruzione primaria alla nuova scuola, senza dover fare 5 o 10 kma piedi. L’accordo con le autorità locali, che ne hanno riconosciuto la necessità, permette di avere il riconoscimento governativo della scuola e degli stipendi degli insegnanti. Desidero esprimere la riconoscenza di tutti i soci e volontari di Asem Italia, al Comune di Selvazzano Dentro che, con la partecipazione a questo progetto, conferma la sensibilità e la volontà di cooperare che hanno portato a riconoscere la cittadinanza onoraria a Barbara Hofmann, fondatrice di Asem».

L’associazione

Asem è un’organizzazione no profit fondata nel 1991 da Barbara Hofmann, per aiutare bambini e giovani del Mozambico in situazione di estrema povertà, vittime dell’AIDS, orfani e abbandonati, a ritrovare una vita da esseri umani con dignità. La mission è quella di intervenire a favore dei bambini e giovani in situazione di disagio sociale e promuovere l’integrazione socio-economica nella famiglia o nella comunità. Gli obiettivi di Asem sono quelli di impegnarsi a favore dei bambini e della salvaguardia dei loro diritti, di realizzare e appoggiare programmi di riconciliazione familiare e di reintegrazione di bambini e giovani che vivono in condizioni di estrema povertà, di promuovere e sviluppare diverse attività mirate alla riabilitazione psicologica, morale, educativa e formativa dei bambini in situazione di disagio sociale, di sostenere la reintegrazione familiare dei bambini e la reintegrazione socioeconomica di giovani che vivono in situazione di disagio sociale, attraverso programmi personalizzati d’intervento, di promuovere e partecipare a studi sulla situazione dell’infanzia mozambicana, a livello provinciale e nazionale, in modo da capire meglio problematiche e necessità, di stabilire contatti e relazioni con organizzazioni nazionali ed internazionali, per sostenere diverse iniziative a favore degli OVC (orfani e bambini vulnerabili). Asem fino ad ora ha aiutato 180.000 bambini a prepararsi per un futuro migliore attraverso l’istruzione e l’assistenza alla famiglia. Vilankulo si trova ad una distanza di circa 12.000 chilometri da Padova. Nel Centro Asem sono attivi una scuola materna, un atelier d’arte e un teatro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento