La settima sessione del comitato Cuba Italia conferma l'interesse delle imprese padovane per il paese caraibico

Le sezioni si riuniscono ogni anno per un confronto sulle attività bilaterali in corso e vedono la partecipazione di rappresentanze istituzionali e imprenditoriali.

Un rapporto consolidato è quello che lega le imprese del nostro territorio a Cuba, un paese col quale Promex ha cominciato ad interagire fin dal 2011 diventando poi, dal 2014, la segreteria del Comitato Italia - Cuba (CICI) le cui sezioni (cubana e italiana) hanno tenuto lunedì al Centro Conferenze della Camera di Commercio alla Stanga, la loro settima sessione. Le sezioni del Comitato si riuniscono ogni anno per un confronto sulle attività bilaterali in corso e in fase di pianificazione e vedono la partecipazione di rappresentanze istituzionali e imprenditoriali.

Le rappresentanze

Nello specifico, l'incontro si è aperto con i saluti di Franco Conzato, direttore di Promex e di Jorge Alfonso, ministro consejor dell’Ambasciata cubana a Roma. Sono quindi seguiti gli interventi istituzionali di Orlando Hernandez Guillen, presidente della Camera di Commercio di Cuba; di Mauro De Tommasi, direttore dell'agenzia ICE de L'Avana; di Elisabetta Pola, presidente della Sezione Italiana del Comitato Italia Cuba e presidente di FTC SRL / COMITAL SA; di Juan Gonzalez Escalona, presidente della Sezione Cubana del CICI e
presidente di Cubaron. E’ stato invece Isaac Hernandez Perez, direttore del Banco Central de Cuba a presentare lo strumento del Fondo di Controvalore – Cuba/Italia, mentre la presentazione dell’offerta esportabile da Cuba al mercato italiano è stata appannaggio di Lourdes Morell Santos delle relazioni Internazionali della Camera di Commercio di Cuba.

I lavori

La conclusione dei lavori è coincisa con la firma del “Piano delle Attività per il periodo 2019 – 2020" che prevede, tra le altre cose,che la Sezione Italiana del comitato continui a lavorare per la diffusionedelle opportunità di commercio einvestimento a Cuba, identificando leimprese italiane interessate a investire ecommercializzare con Cuba estimolando la partecipazione delleimprese italiane nell’acquisto di prodotticubani, tanto tradizionali come nuovi,con il proposito di identificare nuoviclienti e incrementare le esportazioni. «Per quanto invece concerne le imprese di casa nostra (una cinquantina quelle iscritte al CICI, altrettante quelle che già operano col Paese caraibico) – ha detto il direttore di Promex, Franco Conzato - sono quelle che producono per l’industria agroalimentare e realizzano le forniture per le imprese turistiche quelle con maggiori opportunità». Da rilevare, infine, che della delegazione cubana in occasione della VII Sessione
del Comitato Imprenditoriale Cuba-Italia facevano parteanche Ernesto Barrera Alfonso, compratore internazionale per i nuovi Hotel –ITH – MINTUR; Rainer Leyva Medin, vicepresidente de Negocios, GruppoTurismo Gaviota e Lazaro Bruno Garcia Castro di Apicuba

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento