La più preziosa delle condivisioni: a Padova l'importante simposio italo-cinese di endoscopia chirurgica

Al secondo simposio di Endoscopia Chirurgica era presente una delegazione cinese composta da endoscopisti e professori che operano nei centri di endoscopia più prestigiosi delle principali città della Cina

Foto di gruppo per i dottori cinesi giunti a Padova per il simposio

Un prezioso scambio di opinioni e informazioni: al secondo simposio italo-cinese di Endoscopia Chirurgica tenutosi martedì 11 giugno a Padova era presente - oltre a endoscopisti e chirurghi provenienti da tutta Italia - una delegazione cinese composta da endoscopisti e professori che operano nei centri di endoscopia più prestigiosi delle principali città della Cina: Pechino, Shanghai, Wuhan, Guanzhou (Canton), Xi’an, Shenzen e Dalian.

Il simposio

Presso l'Aula Morgagni del Policlinico Universitario di Padova si è parlato di chirurgia endoscopica per la cura di patologie dell'apparato digerente, con presentazione di interventi di asportazione di tumori precoci dell'esofago, dello stomaco, del duodeno e del colon-retto effettuati con nuove metodiche, senza necessità di incisioni cutanee. I colleghi cinesi hanno inoltre presentato un nuovo programma di intelligenza artificiale applicato all'endoscopia, di grande interesse per tutti i presenti ovvero un sistema robotico in grado di assistere l'endoscopista durante le procedure.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Famiglia si sbronza per "dimenticare" il parente morto: 17enne sviene, i genitori sfondano la porta del pronto soccorso per farlo curare

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Fermati dalla polizia mentre acquistano cocaina. L'amara sorpresa, sono due agenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento