Festival delle Piazza: grande successo per la prima serata organizzata da Appe

Migliaia di spettatori sabato sera hanno partecipato alla serata inaugurale con un bel concerto in piazza dei Signori, gli spettacoli itineranti adesso proseguiranno

Parte con il “pienone” il Festival delle Piazze, la manifestazione canora e musicale ideata da APPE (Associazione Provinciale Pubblici Esercizi) con il contributo e il patrocinio del Comune di Padova e la direzione artistica di Stefania Miotto. Spettatori della prima serata, che si è svolta sabato scorso in piazza dei Signori, alcune migliaia di persone, che hanno potuto ascoltare brani famosi (e anche qualche inedito), italiani e stranieri, interpretati dai giovani allievi della Daigo Music School.

Buona la prima

«È stata davvero una splendida serata – commenta Stefania Miotto – nella quale i cantanti in erba (l’età degli interpreti andava da 7 a 17 anni) hanno dimostrato le loro capacità, letteralmente entusiasmando il pubblico». Momento clou dell’evento è stato l’ingresso sul palcoscenico di Chiara Beltrame, in arte Cli, artista padovana nota per la sua partecipazione al programma televisivo “The Voice of Italy” su Rai 2 e per la sua battaglia pubblica contro l’endometriosi. «Possiamo dire “buona la prima” – dichiara Federica Luni, vice Presidente APPE – in considerazione della grande partecipazione di pubblico, nonostante i tanti altri eventi che si svolgevano in contemporanea, e l’organizzazione di una serata senza creare disagi ai residenti, visto il livello qualitativo della musica proposta e il fatto che abbiamo concluso la manifestazione alle ore 23, come previsto».

Evento itinerante

Il Festival delle Piazze è un evento itinerante che si sviluppa in più puntate: il prossimo appuntamento è fissato per giovedì 20 giugno in piazza del Duomo, dove sarà organizzata una serata di musica religiosa e lirica di alto livello. «Grazie alla presenza de I Musici Patavini – conferma Stefania Miotto – realizzeremo un evento di altissima qualità canora, durante il quale premieremo il Maestro Leopoldo Armellini, direttore del Conservatorio “Pollini” di Padova».

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Infarto e ictus, team di ricercatori padovani trova la "porta" che diminuisce i danni al cuore

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Drammatico incidente stradale nella Bassa: 36enne muore in ospedale per le gravi lesioni subite

  • Pedone falciato da un'auto all'altezza del cantiere: due i feriti

  • Ragazza padovana discriminata in spiaggia: denunciato l'ex gestore di Punta Canna

Torna su
PadovaOggi è in caricamento