«Ponte di via Vigonovese, anticipiamo i lavori di rifacimento»: l'annuncio di Andrea Micalizzi

L'assessore ai lavori pubblici lo ha annunciato sulla propria pagina Facebook: «Padova è stata tra le prime città a mobilitarsi sul piano della degli aiuti, e vogliamo essere tra i primi a ripartire quando Governo e medici lo riterranno opportuno»

Andrea Micalizzi col braccio meccanico che abbatterà anche la seconda parte del vecchio cavalcavia di via Vigonovese (foto Facebook Andrea Micalizzi)

«Anticipiamo i lavori, si parte la prossima settimana». L'annuncio è firmato Andrea Micalizzi tramite la propria pagina Facebook, e si riferisce alla seconda tranche di interventi sul ponte di via Vigonovese.

L'annuncio

Afferma l'assessore ai lavori pubblici del Comune di Padova: «Approfittando anche di questo periodo fermo vogliamo far partire prestissimo il cantiere, che era previsto per questa estate. Un cantiere molto impattante e che in condizioni di traffico normale crea grossi disagi alla viabilità perché prevede la chiusura di via Vigonovese e di una intera carreggiata della tangenziale est di corso Argentina. Ma il tema è anche che stiamo pensando in modo concreto alla ripartenza della città avviando quei lavori che si possono svolgere in ottemperanza delle norme e in sicurezza dal punti di vista sanitario e che sono improcrastinabili per la sicurezza delle infrastrutture e il funzionamento della città. Padova è stata tra le prime città a mobilitarsi sul piano della degli aiuti, e vogliamo essere tra i primi a ripartire quando Governo e medici lo riterranno opportuno. Queste sono attività che si possono avviare perché fondamentali per la sicurezza delle infrastrutture e le consideriamo per questo le basi per posare un piano di ripartenza con le dovute e giuste cautele e sempre nel rispetto delle regole. Guardare avanti significa organizzarsi perché la città sia pronta e nelle condizioni migliori quando riprenderanno le attività, i lavori pubblici sono certamente un tassello fondamentale per la ripresa».

Il cantiere

Spiega Micalizzi: «Una corsa contro il tempo per avviare i lavori il prima possibile, tanti i momenti che ci spingono ad avviare il cantiere che era previsto, lo ricordo, questa estate. In questo momento molte attività sono chiuse e altre stanno lavorando in modo ridotto o con clientela di vicinato: ogni giorno di cantiere in queste condizioni è un giorno guadagnato per quando si riapriranno le attività. I lavori sarebbero programmati in estate, ma molti indicatori ci dicono che questa sarà un’estate anomala, un’estate di lavoro per chi potrà: sarebbe un brutto segnale dal momento che la città ha riacceso i motori dover chiudere un tratto importante di tangenziale. Lo stop alle attività ha fatto saltare tutte le programmazioni, di conseguenza non possiamo confidare sugli accordi che hanno programmato questi lavori in estate per creare meno disagi. Non possiamo rischiare di trovarci in autunno con la tangenziale chiusa a metà e via Vigonovese sbarrata. Vista la portata del cantiere e il grosso impatto in questi giorni ho sentito sia le principali associazioni di categoria (tra le quali Ascom Padova Confesercenti Padova e CNA Padova) che l’associazione dei commercianti di Camin e insieme abbiamo condiviso gli elementi che ci hanno fatto prendere la decisione di partire. Li ringrazio perché anche in questo caso è importante ragionare con tutte le componenti della città e prendere decisioni condivise».

Tempi e modalità

Prosegue Micalizzi: «Avviare un cantiere come questo non è cosa da poco, ma stiamo correndo per iniziare le demolizioni dal giorno dopo Pasquetta e quindi far partire i primi lavori già dalla prossima settimana. In questo caso la chiusura potrebbe essere già organizzata la prossima settimana. Il cantiere, una volta avviato, durerà circa 40 giorni, ma anche qui stiamo lavorando con la ditta Zara, che si è dimostrata sempre molto disponibile ed efficiente, per accorciare questi tempi. Quindi i lavori potrebbero concludersi a fine maggio. Il cantiere prevede, oltre alla sistemazione di alcuni sottoservizi fondamentali, la demolizione del ponte che costituisce la carreggiata est (verso Camin), e il varo, ovvero il montaggio del nuovo ponte che la ditta Zara ha già assemblato. Inoltre verrà riasfaltata via Vigonovese in quel tratto e, in accordo con l’associazione commercianti, dato al ponte una conformazione estetica di qualità in modo da configurarlo come una porta della città».

Viabilità alternativa

Conclude l'assessore: «La viabilità alternativa sarà la prima cosa che verrà impostata e sarà organizzata come l'anno scorso, utilizzando via Bellisario per la direzione Padova-Camin e viceversa in modo da tenere collegato il quartiere, mentre la tangenziale circolerà in una corsia a doppio senso di marcia e quindi avremo il restringimento».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lavori ponte Vigonovese 3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

  • Clienti nel magazzino per sniffare cocaina tra una portata e l'altra: ristoratore in manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento