rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità Galzignano Terme

Bellezza e sicurezza, al via i lavori di risanamento dell’arredo urbano nei sentieri di Galzignano

Il presidente Alessandro Frizzarin sottolinea: «Il Parco invita la comunità locale, gli enti e i visitatori a sostenere e collaborare con questa importante iniziativa, contribuendo così alla salvaguardia di uno dei gioielli naturalistici più importanti del Veneto»

Al via l'inizio dei lavori di sostituzione dell'arredo urbano e delle staccionate nei percorsi escursionistici del comune di Galzignano Terme (PD), in particolare nel Sentiero Tematico Sportivo in Località Chiesa Vecchia e al Sentiero N. 9 del Monte Venda, a comunicarlo è il Parco regionale dei Colli Euganei.

Bellezza e sicurezza

Questi interventi, effettuati da personale Avisp di Veneto Agricoltura, hanno l’obiettivo di migliorare l'esperienza degli escursionisti e degli amanti della natura che frequentano i sentieri presenti all’interno del territorio dell’Ente Parco. Il rifacimento dell'arredo urbano e delle staccionate non solo renderà i percorsi più sicuri, ma contribuirà anche a preservare l'ambiente e a valorizzare le bellezze naturali della zona.

Il Sentiero Tematico Sportivo (Loc. Chiesa Vecchia)

Per quanto riguarda il Sentiero Tematico Sportivo (Loc. Chiesa Vecchia), la sostituzione della palizzata in legno è già stata effettuata nei tratti più deteriorati, ma nel giro delle prossime settimane verrà completata tutta l’area. Il percorso ad anello, che dal parcheggio pubblico situato vicino al cimitero della chiesetta permette al visitatore di compiere un itinerario circolare, attraversa boschi di castagno, un'area di sosta attrezzata e il vigneto e l'oliveto di grande interesse sperimentale-didattico.

Il Sentiero N. 9 del Monte Venda

Nel Sentiero N. 9 del Monte Venda, percorso che inizia presso Casa Marina (loc. Sottovenda) procedendo largo e panoramico tra i “maronari” centenari, sono in atto le sostituzioni degli steccati divelti, delle panchine e delle aree sosta usurate. Si prevede che i lavori saranno completati nelle prossime settimane per poter sempre offrire un’esperienza di ottimo livello a sportivi e appassionati che con l’arrivo della primavera cominceranno a popolare la cornice paesaggistica del Parco Colli Euganei. 

L’impegno da parte di tutti

Il presidente Alessandro Frizzarin sottolinea l'impegno del Parco Colli Euganei nel perseguire pratiche di gestione sostenibile e nel promuovere la fruizione responsabile delle risorse naturali: «Il risanamento dell’arredo dei percorsi collinari si inserisce in un quadro più ampio di interventi volti alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio ambientale dei Colli Euganei. Il Parco invita la comunità locale, gli enti e i visitatori a sostenere e collaborare con questa importante iniziativa, contribuendo così alla salvaguardia di uno dei gioielli naturalistici più importanti del Veneto».

Foto articolo da comunicato stampa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bellezza e sicurezza, al via i lavori di risanamento dell’arredo urbano nei sentieri di Galzignano

PadovaOggi è in caricamento