rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Attualità

Parco Guizza, arrivano 2,7 milioni per la grande area verde: sarà grande come 10 campi da calcio

Il progetto è stato inserito tra quelli del Por Fesr e ora deve attendere solo l'ok della Regione

L’assessore Antonio Bressa, il sindaco di Albignasego Filippo Giacinti, con l’assessora all’ambiente valentina Luise e i tecnici dei rispettivi Comuni, si sono incontrati al Parco Modì di Albignasego, nel punto dove il parco attuale verrà ampliato sul territorio comune di Padova con la realizzazione del Parco Guizza.  Obiettivo dell’incontro è stato quello di sancire la collaborazione tra i due Comuni per la realizzazione di una grande area verde contigua, a servizio di tutti i cittadini di Padova Sud.  

I soldi

Grazie agli oltre 21 milioni di fondi POR FESR che ricadranno sull’ambito territoriale di Padova, il Comune potrà infatti investire 2,7 milioni di finanziamento per la riqualificazione del verde e la realizzazione del Parco, per un progetto di complessivi 3 milioni dove i restanti saranno cofinanziati dall’amministrazione. Dopo questo incontro preliminare il progetto verrà quindi discusso dalla VI commissione e con le Consulte di quartiere interessate, per adattarlo alle esigenze dei cittadini ed essere pronti alla sua realizzazione nel momento in cui la Regione ufficializzerà il finanziamento. La realizzazione del Parco Guizza è un obiettivo definito durante lo scorso mandato amministrativo a seguito di un’operazione di perequazione urbanistica. L’area in oggetto era di 80.925 mq, di questi ben 63.702 mq sono diventati parco grazie alla perequazione, ovvero il 78,72% dell’area. Nei restanti 17.000 metri sono in corso di realizzazione alcune urbanizzazioni di tipo residenziale. Il parco di prossima realizzazione avrà quindi una superficie di 63.702mq cui va aggiunta l’area dell’attuale Parco Gozzano e l’attuale verde limitrofo nel Comune di Padova, per un totale di circa 100.000 metri quadri sul territorio del Comune di Padova che diventano circa 130.000 considerando il Parco di Albignasego.

La Regione

La conferma della Regione sull’utilizzo dei fondi POR FESR arriverà entro l’estate e poi ci saranno due anni per completare le opere. Una volta realizzato il Parco Guizza sul territorio comunale di Padova, in continuità con il Parco Modì, si otterrà una grande area verde a servizio della zona sud, nonchè l’unico che insiste su due comuni e sul quale si aprirà un confronto per una nuova unica denominazione che racchiuda entrambe le aree. 

Bressa

L’assessore al Verde del Comune di Padova Antonio Bressa afferma: «Confidiamo nel fatto che presto arrivi il via libera dalla Regione all’utilizzo dei fondi POR FESR e nel momento in cui saranno a disposizione delle casse comunali vogliamo essere pronti a dare il via ai lavori. Le interlocuzioni propedeutiche con l’amministrazione di Albignasego, così come i prossimi confronti con la cittadinanza padovana, vanno in questa direzione. Alla Guizza puntiamo a realizzare un’area verde attrezzata, con strutture per lo sport è il tempo libero di ultima generazione, anche per mantenere la vocazione dell’area oggi molto frequentata non solo da famiglie e bambini, ma anche da persone che ricercano benessere e attività fisica. Il progetto del Parco Guizza attendeva solo un finanziamento per procedere e quindi con questa occasione confermiamo il nostro impegno per rendere sempre più verde la nostra città con il coinvolgimento della cittadinanza»

Giacinti

Il sindaco di Albignasego Filippo Giacinti aggiunge: «Ringrazio l’amministrazione comunale padovana per la volontà di fare sinergia anche su questo progetto. L’area verde del parco Modì è frequentata anche da molti padovani che vivono sul confine, in quest’area di città dove i due comuni sono contigui e il dialogo tra amministrazioni è importante per offrire un servizio all’altezza. La grande Padova passa anche da queste azioni di sinergia e collaborazione» 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Guizza, arrivano 2,7 milioni per la grande area verde: sarà grande come 10 campi da calcio

PadovaOggi è in caricamento