menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dall’Università di Padova a Londra: il professor Tullio Pozzan eletto membro della Royal Society

L’attuale direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche del Cnr, strettamente legato alla città del Santo, entrerà a far parte a luglio della prestigiosa associazione scientifica

Un riconoscimento… regale. Il professor Tullio Pozzan entra a far parte della Royal Society di Londra, prestigiosa associazione che promuove l’eccellenza scientifica: sorta nel 1660, ha ospitato membri di fama mondiale tra cui Michael Faraday, Isaac Newton (che fu anche presidente), Alessandro Volta, Albert Einstein, Rita Levi Montalcini e molti altri. La cerimonia ufficiale di conferimento si terrà a Londra il 12 e 13 luglio prossimo alla presenza di un rappresentante della famiglia reale.

Il curriculum di Tullio Pozzan

Tullio Pozzan, laureato in Medicina e Chirurgia a Padova nel 1973, Prof. Ordinario di Patologia Generale dal 1986, ha svolto il ruolo di Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche Sperimentali all’Università di Padova per 12 anni. Ha contribuito alla fondazione dell’Istituto Veneto di Medicina Molecolare, di cui è stato Direttore scientifico per oltre 6 anni. Ha ricoperto numerose cariche prestigiose in istituzioni italiane ed estere, tra le quali quella di Presidente dell’European Cell Biology Organization e della società Italiana di Biologia Cellulare. E’ stato dal 2009 al 2012 direttore dell’Istituto di Neuroscienze del CNR e dal 2012 è Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche del CNR. Per la sua attività scientifica ha ottenuto numerosi riconoscimenti nazionali ed internazionali, tra cui il Premio Feltrinelli per la Medicina, la Murlin Medal negli USA, la Laurea ad Honorem in Medicina all’Università di Ginevra. È stato eletto in alcune delle piu’ prestigiose accademie nazionale ed internazionali, l’Accademia dei Lincei, l’Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti, l’Accademia Galileiana, l’ ”Academia Europaea”, la “European Molecular Biology Organization”, la “Royal Society” del Canada e la “National Academy of Sciences” degli USA.

L’attività scientifica

La sua attività scientifica si è concentrata sulla comprensione dei meccanismi che regolano i segnali tra le cellule portando in questo campo allo sviluppo di ecnologie e concetti innovativi. Ha strettamente collaborato per oltre 30 anni con il premio Nobel per la Chimica del 2008, Roger Tsien, recentemente scomparso, e ha avuto come allievi numerosi scienziati italiani e stranieri che oggi ricoprono importanti ruoli in varie Università ed enti di ricerca (tra i quali il Rettore del nostro Ateneo, il Prof. Rosario Rizzuto). Il Prof. Pozzan è autore di oltre 350 articoli pubblicati nelle più prestigiose riviste scientifiche internazionali e i suoi lavori hanno ottenuto in questi anni circa 50.000 citazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento