Primo giorno di scuola, Bui in visita agli istituti di Padova e provincia: «A tutti un buon cammino»

«La scuola resterà sempre la più importante palestra di vita in ogni fase della crescita. Ho visto ambienti sicuri, puliti dove i genitori possono stare sereni, nella consapevolezza che il rischio zero non esiste»

Il presidente della Provincia di Padova ha visitato nella mattinata di lunedì 14 settembre alcune scuole della città e del territorio. Il sopralluogo si inserisce in una serie di incontri e visite che l’Amministrazione provinciale aveva già avviato nel periodo estivo per dare il proprio supporto alla riapertura dell’anno scolastico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il messaggio

Nell’occasione, il presidente ha voluto anche portare un messaggio di augurio ai presidi, ai docenti, al personale amministrativo e a tutti i bambini e ragazzi. Il presidente della Provincia ha quindi sottolineato che «La scuola resterà sempre la più importante palestra di vita in ogni fase della crescita – ha detto - se c’è un insegnamento che l’emergenza sanitaria ci lascia è l’insostituibilità delle maestre, dei maestri, delle professoresse e dei professori. Sicuramente dobbiamo investire negli strumenti tecnologici e digitali perché il mondo avanza e tutti ci dobbiamo adeguare, ma i rapporti umani, le lezioni di vita, le amicizie, le piccole vittorie e le piccole sconfitte sono tutti momenti che fortificano e fanno crescere i nostri figli. Il ritorno a scuola è un passo importante e un ringraziamento va a tutti i docenti, ai dirigenti scolastici e al personale che, insieme a noi, si sono spesi per applicare al meglio le regole per la prevenzione al contagio da Covid-19. Ho visto ambienti sicuri, puliti dove i genitori possono stare sereni, nella consapevolezza che il rischio zero non esiste. Infine, rivolgo un plauso anche ai bambini perché, come spesso accade, rispettano le norme meglio degli adulti e ai tanti ragazzi che hanno dimostrato la loro serietà nel voler seguire tutte le prescrizioni. A tutti un buon cammino». Oltre al Liceo Nievo di Padova e ad altri istituti superiori di competenza provinciale, il presidente ha visitato anche le scuole elementari di Loreggia e la Scuola internazionale italocinese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento