Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Via Antonio Pacinotti

Coppia di giovani fidanzati aggredita dal "branco": in ospedale anche una 18enne

È accaduto nella notte tra sabato 16 e domenica 17 novembre all'esterno di un locale di Piombino Dese: tutto è iniziato dopo che un 21enne aveva difeso la sua fidanzata, molestata da un gruppo di ragazzi dell'Est Europa

Un autentico "assalto". In cui è rimasta coinvolta anche una neomaggiorenne: spregevole aggressione ai danni di una coppia di giovani in un locale dell'Alta Padovana.

I fatti

È accaduto nella notte tra sabato 16 e domenica 17 novembre a Piombino Dese: tutto ha avuto inizio dopo la mezzanotte nel locale "Motivi Cafè", quando un gruppo di ragazzi dell'Europa dell'Est (ancora in via di identificazione) ha cominciato a importunare una 18enne di Villanova di Camposampiero. In sua difesa è prontamente intervenuto il suo fidanzato, un 21enne di Padova: ne è nata una lite, sedata dal buttafuori del locale che ha allontanato il gruppetto di giovani portandoli al di fuori del locale. Quando tutto sembrava finito, però, è partita l'aggressione nel parcheggio: i ragazzi dell'Est, raggiunti da alcuni amici, hanno aggredito in gruppo il 21enne colpendo anche la ragazza. Le due vittime sono riuscite a scappare rifugiandosi in un'abitazione vicina, mentre il "branco" si è allontanato prima dell'arrivo dei carabinieri. I due giovani aggrediti sono stati poi trasportati in ambulanza all'ospedale di Camposampiero per le cure del caso: il ragazzo ha riportato un trauma cranico minore e contusioni al volto, alla mano sinistra e al ginocchio sinistro da percosse (ferite guaribili in 20 giorni), mentre per la 18enne  - che ha subìto un trauma contusivo al ginocchio sinistro con conseguente stato ansioso secondario da aggressione - la prognosi è di 10 giorni. Le indagini dei militari dell'Arma sono ancora in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia di giovani fidanzati aggredita dal "branco": in ospedale anche una 18enne

PadovaOggi è in caricamento