Cronaca Este

Fucili, coltelli ed etti su etti di marijuana: tre arresti e una denuncia nella Bassa

I carabinieri del Norm di Este coadiuvati dai carabinieri di Casale di Scodosia hanno arrestato un'intera famiglia e denunciato un 23enne

Più che una casa sembrava un magazzino: i carabinieri del Norm di Este coadiuvati dai carabinieri di Casale di Scodosia hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti M.P., 62enne residente a Castelbaldo, sua moglie E.G., 51enne di origini russe, e la figlia 22enne L.P.

image_123986672(200)-2

Arresti

È successo nella notte tra venerdì 6 e sabato 7 marzo: i militari dell'Arma hanno perquisito l'abitazione della famiglia rinvenendo 800 grammi di marijuana, 3 grammi di hashish, 7 grammi di eroina, due bilancini di precisione, due grinder e altro materiale per il confezionamento delle dosi. L'uomo, inoltre, è stato denunciato per detenzione abusiva di armi in quanto deteneva una carabina ad aria compressa calibro 4,5 mm con ottica di precisione e silenziatore corredata di 4 scatole di munizioni in piombo.

Denuncia

A finire nei guai è anche G.T., 23enne residente a Badia Polesine (Rovigo), denunciato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e porto abusivo di arma o strumenti atti ad offendere: fermato durante un controllo stradale a Este e sottoposto a perquisizione veicolare e domiciliare, il giovane è stato  trovato in possesso di 13 grammi di marjuana, un bilancino di precisione, due grinder e materiale per il confezionamento, nonchè un coltello con lama di 9 centimetri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fucili, coltelli ed etti su etti di marijuana: tre arresti e una denuncia nella Bassa

PadovaOggi è in caricamento