Controllo con sorpresa nel parco dei pusher: c'è un ladro ricercato, finisce in cella

Un trentaduenne era sparito dopo l'arresto a inizio mese per un tentativo di furto in cui era stato seguito e placcato dal marito della portinaia del palazzo depredato

La polizia nel corso di una controllo ai giardini dell'Arena (foto: archivio)

Arrestato il 2 giugno dopo un furto e già gravato da un divieto di dimora, lo straniero ha fatto perdere le sue tracce per scampare la condanna. Lo hanno invece rintracciato gli agenti della questura pattugliando i giardini dell'Arena.

Il controllo

Nella giornata di lunedì la polizia ha scandagliato l'area verde a ridosso della cappella degli Scrovegni, tristemente nota per il viavai di spacciatori e piccoli criminali che la frequentano assiduamente. Tra loro è stato individuato Ivan Mirza, 32enne nato in Moldavia che bazzica in città. L'uomo era gravato da un divieto di dimora e dopo il recente arresto il tribunale ha disposto un aggravamento del provvedimento, emanando un ordine di carcerazione.

Il furto

Mirza la mattina di domenica 2 giugno è stato scoperto nei garage del civico 12 di via Bellini. Stava forzando alcuni basculanti per rubare, dopo essersi procurato il telecomando per accedere al seminterrato sfondando il finestrino di un'auto in strada. A sorprenderlo erano stati la portinaia 50enne e il marito di 48 anni, che aveva seguito e atterrato il moldavo permettendo ai carabinieri di arrestarlo. Il 32enne è stato trasferito al Due Palazzi.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento