menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba una collana d'oro mentre aggiusta la caldaia, ma viene scoperto: idraulico nei guai

Il 35enne è stato arrestato: era riuscito a sottrarre un collier alla padrona di casa, che ha però sventato il furto insieme al figlio e grazie all'immediato arrivo dei carabinieri

Un idraulico dalla mano lesta. Ma non abbastanza: i carabinieri di Carmignano di Sant'Urbano hanno arrestato M.F., 35enne residente a Ceneselli (Rovigo) per furto aggravato in abitazione.

I fatti

È successo nella mattinata di venerdì 4 dicembre: l'uomo, dipendente di un’azienda di idrotermosanitaria di Lendinara (Rovigo), stava svolgendo lavori di manutenzione a Sant'Urbano a casa di un 85enne vedova e pensionata quando, approfittando di un momento di distrazione della signora, è entrato in camera da letto rubando un collier in oro del valore di circa 900 euro. Dopo pochi minuti, però, l'anziana si accorge dell'assenza della collana e informa subito il figlio, presente sul posto, il quale chiama immediatamente i carabinieri chiedendo loro di accorrere dato che l'idraulico stava ancora completando i lavori. I militari dell'Arma si precipitano sul posto e sorprendono l'uomo proprio mentre stava lasciando l'abitazione, rinvenendo subito il collier. L'autorità giudiziaria di Rovigo ha poi disposto la liberazione dell'idraulico ai sensi dell'art. 121 delle norme di attuazione del codice di procedura penale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento