menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Che l'assemblea abbia inizio, Scuolazoo approda all'istituto Belzoni di Padova

Per affrontare al meglio la vita scolastica, e creare una scuola migliore partendo dalle proposte e dalle esigenze dei ragazzi, sempre in collaborazione con genitori e insegnanti

Gli studenti chiamano, ScuolaZoo risponde! Il tour di assemblee di istituto ScuolaZoo, è approdato lunedì all’Istituto Tecnico “G. B. Belzoni” di Padova. I 650 studenti, coordinati dal rappresentante di istituto ScuolaZoo Paul Dobos, hanno richiesto l’organizzazione dell’assemblea alla community di studenti online più grande d’Italia, con oltre 2,3 milioni di visite sul sito ScuolaZoo.com e 2,7 milioni di fan su Facebook.

DRITTE. ScuolaZoo si propone come il compagno di banco e il rappresentante di istituto degli studenti italiani, condividendo le dritte per affrontare al meglio la vita scolastica, e creare una scuola migliore partendo dalle proposte e dalle esigenze dei ragazzi, sempre in collaborazione con genitori e insegnanti.

PER IL BENE DELL'ISTITUTO. Da qui nasce il progetto R.I.S, acronimo che sta per Rappresentanti di Istituto ScuolaZoo, che affianca e supporta gli studenti, prima candidati, e poi eletti Rappresentanti di istituto, che si fanno portavoce delle esigenze della comunità studentesca, proteggendone gli interessi e avanzando proposte per il bene dell’intero istituto, con l’obiettivo di migliorare il servizio e l’ambiente scolastico. Il tutto con il tipico tono irriverente degli studenti delle superiori.

MOVIMENTO STUDENTESCO. Lunedì, i 650 studenti dell’Istituto "G.B. Belzoni" hanno conosciuto IAMREVproject, un “movimento studentesco rivoluzionario” che ha l'obiettivo di rendere consapevole ogni ragazzo dei propri talenti e a esprimerli senza paure.

VIDEO. Dalla proiezione di video riguardanti storie di personaggi famosi che hanno abbattuto i loro complessi per diventare dei numeri uno (Sylvester Stallone e la sua paresi facciale, le carenze ormonali durante l’infanzia di Lionel Messi, o i problemi familiari di Michael Jordan), si passa alla testimonianza diretta, in assemblea, di giovani che hanno superato traumi e malattie come il divorzio dei propri genitori o la bulimia e gli atti di bullismo che ne sono derivati.

STIMOLI. Gli studenti ascoltano e fanno proprie queste esperienze che sono espressione di forza di volontà, costanza e coraggio: uno stimolo per diventare migliori, per darsi da fare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento