rotate-mobile
Cronaca Cittadella

Richiami acustici vietati: denunciati due cacciatori, sequestrati fucili e tordi tassello

I carabinieri forestali hanno colto in flagranza due cacciatori che utilizzavano strumentazione non in regola per l'attività venatoria all'interno dell'operazione "Pettirosso"

Due uomini sono stati denunciati a piede libero per i reati di abbattimento di avifauna mediante l’utilizzo strumenti non consentiti. I carabinieri forestali di Padova con il supporto operativo dei colleghi di Cittadella, hanno impiegato complessivo di 10 militari in un’attività di controllo in materia venatoria nel territorio dell’Alta Padovana nei comuni di Cittadella e San Piero in Gù. 

RICHIAMI FUORI LEGGE.

I soggetti denunciati, seppure in regola con le autorizzazioni ad esercitare l’attività di caccia, sono stati colti in flagrante nel mentre erano intenti ad abbattere e recuperare uccelli, facilitati dall’utilizzo di apparecchiature elettroacustiche vietate. I “richiami” tecnologicamente sofisticati e occultati nella vegetazione, riproducevno in maniera similare e del tutto ingannevole il verso delle varie specie nonostante la legge vieti l’utilizzo. In sede di accertamento sono stati sequestrati due fucili, 4 richiami elettroacustici e alcuni esemplari di tordi tassello. 

CACCIA DI FRODO.

L’attività di controllo, iniziata ancor prima dell’alba, ha permesso così ai militari dell’arma di limitare il numero di esemplari cacciati di frodo, consentendo quindi ad altri di cambiare la direzione del loro lungo viaggio migratorio verso il continente africano per ripararsi durante la stagione invernale. razie alla capacità di lettura del territorio dei carabinieri forestali di Padova tesa a contrastare le attività illecite venatorie, si è potuto intervenire sul fenomeno di bracconaggio dell’avifauna che, anche se perseguito ogni anno con diverse operazioni, è ancora diffuso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Richiami acustici vietati: denunciati due cacciatori, sequestrati fucili e tordi tassello

PadovaOggi è in caricamento