menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I controlli di vicinato approdano anche a Selvazzano Dentro: i carabinieri addestreranno i volontari

La locale stazione dell'Arma formerà il personale in base al protocollo siglato dalla Prefettura con 4 Comuni dell'hinterland padovano

In accordo con l'omonimo Comune: la stazione dei carabinieri di Selvazzano Dentro si accolla l'impegno di formare il personale volontario che raccoglierà le segnalazioni sul territorio nelle varie e distinte aree comunali per assicurare i controlli di vicinato.

Colonnello Oreste LIPORACE grande-2

Controlli di vicinato

È un protocollo che la Prefettura di Padova ha siglato con 4 comuni dell’hinterland padovano e porterà ad un controllo integrato tra cittadini e carabinieri con la partecipazione anche della polizia locale. Nella prima fase di progettazione e formazione l’Arma procederà all’analisi e impianto dei controlli con una competenza esclusiva, la stessa competenza generale della forza militare in servizio permanente di sicurezza pubblica. Il Comandante Provinciale dei carabinieri di Padova, Colonnello Oreste Liporace, ha interessato il Sindaco e Presidente della Provincia, Enoch Soranzo, per dar corso nei mesi estivi a un controllo approfondito del territorio, con la conseguente mappatura delle esigenze diurne e notturne, quotidiane, nonché di attività da sottoporre a controllo diretto (mercati, attività ambulanti, centri commerciali, ecc…). L’Arma continuerà ad avere un compito strategico per il controllo complessivo del territorio che, come si può facilmente intendere, riguarda diverse altre esigenze tra le quali la minaccia terroristica, dell’infiltrazione della criminalità organizzata e il contrasto di tutte le forme di organizzazione del crimine che mettono a repentaglio la sicurezza della cittadinanza.

Enoch Soranzo-5

Selvazzano Dentro

Il comune di Selvazzano Dentro conta una popolazione di circa 23.000 abitanti e, sul suo territorio, è ubicata una Stazione dei Carabinieri costantemente connessa e supportata in tutte le attività dal Comando Compagnia di Padova e da tutti i reparti del Comando Provinciale per lo svolgimento di particolari attività di Polizia Giudiziaria e nella prevenzione e repressione dei reati. I controlli di vicinato sono la formula evolutiva della prossimità delle Stazioni e della capacità di ascolto dei Carabinieri che con i circa 5mila presidi presenti su tutto il territorio nazionale rappresentano la distribuzione molecolare della sicurezza e della vicinanza dei cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento