Coronavirus, morti altri due ospiti della casa di riposo di Merlara

Si aggiorna di giorno in giorno il triste bilancio dei decessi nel Padovano: particolarmente colpita la Bassa

Un triste, tristissimo bollettino. Che purtroppo si aggiorna di giorno in giorno: registrati nella giornata di venerdì 27 marzo altri quattro decessi nella Bassa Padovana.

I decessi

Due delle quattro persone morte erano ospiti della casa di riposo “Pietro e Santa Scarmignan” di Merlara: si tratta di Pierina Albertin, 94enne di Megliadino San Vitale e di Enrico Sbicego, 85enne di Noventa Vicentina, ricoverati da qualche giorno all'ospedale di Schiavonia. Dove ha perso la vita anche Bruno Coletto di Massanzago, conosciuto in paese per aver gestito a lungo un panificio: lascia una moglie e due figli. Decesso anche nel Centro Servizi per Anziani di Monselice: si tratta di Francesco Gallo, 83enne del posto con patologie pregresse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento