Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus, Zaia: «Firmata una nuova ordinanza regionale con ulteriori restrizioni»

«Abbiamo stabilito paramatri precisi per l'esercizio dei mercati all'aperto. Vendita di cancelleria consentita anche nei supermercati mentre è vietata quella al dettaglio di prodotti florovivaistici»

«Abbiamo già effettuato 126.490 tamponi. Per il primo giorno i dimessi superano i ricoverati. Adesso la sfida è tutta nostra, so che lo dico tutti i giorni ma non dobbiamo abbassare la guardia. Questo sacrificio sarà un grande investimento. Ho rinnovato l'ordinanza regionale fino al 13 aprile. Ve la traduco in parole povere: restano le distanze di 200 metri in linea d'aria e i supermercati rimangono chiusi alla domenica. Abbiamo stabilito anche restrizioni per l'esercizio dei mercati all'aperto, che devono utilizzare in pratica le disposizioni in vigore nei supermercati. In poche parole per restare aperti i mercati all'aperto devono avere un piano di gestione con queste specificazioni: devono essere transennati o perimetrati per avere un solo varco di accesso e uno di uscita, avere sorveglianza pubblica (quindi polizia locale o affini) o privata che verifichi le adeguate distanze e che non si crei assembramento e per venditori e compratori è obbligatorio utilizzare guanti monouso e mascherine. Vietata inoltre la vendita al dettaglio di prodotti florovivaistici salvo previa consegna domicilio. Deve essere garantita la manutenzione delle aree verdi. Nei supermercati, poi, si potrà accedere solo se si indossa mascherina e guanti monouso. Il commercio al dettaglio della cancelleria, infine, sarà garantita anche nei supermercati. Altra novità: le somme delle ammende pecuniarie comminate verranno automaticamente girate al conto corrente della Regione Veneto per contribuire all'emergenza Coronavirus. Abbiamo peraltro raggiunto i 20 milioni di euro di donazioni. Chiusura fino a maggio? Io spero solo che tutto questo finisca presto e tifo perché si possa ripartire. In Puglia hanno requisito due macchine destinate a noi? Se è veramente così vado a prendermele di persona»: queste le parole di Luca Zaia nel consueto punto stampa giornaliero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Zaia: «Firmata una nuova ordinanza regionale con ulteriori restrizioni»

PadovaOggi è in caricamento