rotate-mobile
Cronaca Zona Industriale / Corso Argentina, 5

Degani vs Giacon sull'incontro di Mamme d'Italia

La presidente della Provincia replica all'invito dell'esponente Pd Paolo Giacon alle Mamme d'Italia a boicottare il convegno organizzato per domani all'hotel Sheraton di Padova e al quale dovrebbe intervenire telefonicamente anche Berlusconi

"Sono solo polemiche pretestuose e gossippare quelle che tenta di alzare il consigliere provinciale Paolo Giacon". A parlare è la presidente della Provincia, Barbara Degani, dopo l'invito di Giacon (Pd) alle Mamme d'Italia a boicottare il convegno organizzato per domani all'hotel Sheraton di Padova e al quale dovrebbe intervenire telefonicamente anche il presidente del consiglio Silvio Berlusconi.

"Scambiare chiacchiere per notizie - continua nella sua replica la Degani - dare per scontato che l'intelligenza somigli alla propria e continuare a credere che il gossippare nei social-network sia la realtà non è fare politica seriamente. Le amiche dell'associazione Internazionale delle Mamme sono persone serie che si occupano di questioni serie e che da anni combattono battaglie di civiltà come l'assegnazione del doppio cognome o la donazione del cordone ombelicale obbligatoria.
 
Non c'entrano niente le barzelette o le chiacchiere da bar con le quali il consigliere provinciale del Partito democratico cerca di conquistare qualche spazio su giornali e televisioni. Le offese gratuite al presidente del consiglio sono offese anche alle mamme che lo hanno invitato e comunque non si capisce da quando in qua anche raccontare una barzelletta sia diventato un comportamento censurabile o disdicevole. Il presidente del consiglio - conclude - in quanto tale, è il rappresentante del governo più autorevole per spiegare la posizione di ogni suo ministro e di ogni ambito di cui il governo stesso si occupa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degani vs Giacon sull'incontro di Mamme d'Italia

PadovaOggi è in caricamento