menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Degrado in stazione, via il Punto Snai: al suo posto sala meeting

Lo sfratto deciso dal giudice avverrà il prossimo 28 aprile quando la sala scommesse con tutta probabilità aprirà o in via Tommaseo o in viale Codalunga. Già pronto il piano per sostituirla

E alla fine del braccio di ferro che dura da ormai diversi anni il Punto Snai della stazione dovrà chiudere i battenti. Il giudice ha infatti deciso per lo sfratto che avverrà il prossimo 28 aprile. Come riporta Il Mattino di Padova, infatti, la sala scommesse dovrà abbassare la saracinesca e, una volta tornata in mano alla società proprietaria dei locali, la Saicom che gestisce anche l’Hotel Grand’Italia, diventerà una sala meeting.

BLITZ DELLA POLIZIA IN STAZIONE: QUESTORE CHIUDE LA SALA SCOMMESSE


DOVE APRIRA' IL PUNTO SNAI. Il tentativo è quello di riqualificare in parte la zona anche se, come tiene a precisare l’attuale locatario che non vorrebbe traslocare, non è la sala scommesse a provocare il problema degrado ma l’abbandono della via da parte di altri commercianti, e in più non ci sono mai stati problemi di affitto. Tant’è: la prossima sede del punto di gioco potrebbe essere in viale Codalunga o in viale Tommaseo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento