Cronaca Campodarsego / Via Bassa

Gli strani movimenti nel casolare fanno scoprire due giovani con un paio di spinelli

Due giovani dell'Alta Padovana sono stati sanzionati per il mancato rispetto delle normative anti contagio. Uno dei loro è anche stato denunciato per detenzione di stupefacente

Si erano dati appuntamento in un edificio disabitato a Sant'Andrea, frazione di Campodarsego, per trascorrere la serata di Pasqua consumando della marijuana. Le segnalazioni di alcuni residenti hanno però rovinato i piani di due ragazzi del posto.

Nella tarda serata di domenica ai carabinieri del paese è giunta una telefonata che descriveva strani movimenti all'interno di un casolare in disuso in via Bassa, alle porte della frazione. Quando una pattuglia è giunta sul posto vi ha trovato due ragazzi di 24 e 21 anni, entrambi di Campodarsego, che hanno spiegato di essersi dati appuntamento lì per trascorrere qualche ora in compagnia. I militari hanno però proceduto a perquisire sia il locale che i due giovani, scoprendo addosso al 24enne due grammi di marijuana che, ha spiegato il ragazzo, aveva portato per consumare con l'amico un paio di spinelli. La modica quantità di stupefacente è stata sequestrata ed è costata al suo possessore una denuncia per detenzione a fini di spaccio. Entrambi sono anche stati multati per non aver rispettato l'obbligo di restare in casa e sono pertanto stati fatti allontanare dal luogo di ritrovo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli strani movimenti nel casolare fanno scoprire due giovani con un paio di spinelli

PadovaOggi è in caricamento