Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Legnaro / Via Romea, 124

Maxi furto di formaggio: rubano le scorte di Parmigiano e il giorno dopo ci riprovano

Un uomo e una donna italiani sono stati denunciati per un furto commesso ai danni di un supermercato e un analogo tentativo successivo. Tentato colpo anche a Le Brentelle

Domenica il colpo è stato fruttuoso e sono riusciti a sparire con un ingente quantità di merce. L'avevano fatta franca, ma hanno deciso di tornare in azione il giorno successivo venendo così scoperti.

Colpo di coppia

Sono stati i militari di Legnaro a identificare e denunciare il 29enne D.M., pregiudicato residente a Piove di Sacco, e la 24enne A.J.N. di Spinea (Venezia). La coppia deve rispondere del furto messo in messo in atto domenica pomeriggio e di quello solo tentato risalente a ieri, entrambi ai danni del supermercato Conad di via Romea a Legnaro. La prima volta i due giovani erano riusciti nell'impresa, nascondendosi addosso venticinque confezioni di Parmigiano Reggiano per un valore  di 425 euro. Carichi del bottino avevano raggiunto l'esterno facendo perdere le proprie tracce. Un successo che li ha spinti a riprovarci meno di ventiquattro ore dopo, tanto che il lunedì mattina i due sono tornati nel negozio. Anche stavolta hanno cercato di arraffare qualche confezione di alimentari ma le loro mosse non sono sfuggire al servizio di vigilanza che li ha bloccati chiamando i carabinieri. I militari hanno dunque denunciato D.M. e A.J.N. sia per il tentato furto sia per quello andato a segno il giorno precedente, poiché le prove finora raccolte puntano dritto su di loro.

Scoperto al centro commerciale

L'accusa di tentato furto nella giornata di lunedì ha colpito anche il 46enne F.S. di San Fior (Treviso), scoperto mentre cercava di rubare bottiglie di alcolici dal supermercato Interspar all'interno del centro commerciale Le Brentelle di Sarmeola di Rubano. L'uomo ha provato a guadagnare l'uscita con 130 euro di prodotti nascosti sotto la giacca, ma è stato prontamente bloccato dalla sicurezza che ha richiesto l'intervento dei carabinieri. Identificato e restituito il bottino, nei confronti del trevigiano è stata formalizzata la denuncia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi furto di formaggio: rubano le scorte di Parmigiano e il giorno dopo ci riprovano

PadovaOggi è in caricamento