Furti in negozio, mamma nasconde la refurtiva sotto il passeggino del figlioletto

Nel corso di due distinte attività, un uomo e una donna sono stati denunciati per furto. I colpi a breve distanza, entrambi in due grandi esercizi commerciali della zona Stanga

I carabinieri durante i rilievi per il furto al Centro Giotto

Prima il supermercato del Centro Giotto, poi il negozio Decatholn dall'altro lato di via Venezia. Sono due i furti messi in atto nella giornata di lunedì, entrambi sventati dalla sicurezza privata che ha allertato i carabinieri.

La refurtiva nel passeggino

Nel supermercato Auchan è stata intercettata una 29enne romena, bloccata prima che potesse superare le casse e raggiungere l'esterno. La donna aveva insospettito con i suoi movimenti il personale della security, che l'aveva notata trafficare tra gli scaffali e sul passeggino del bimbo che aveva con sé, rivelatosi poi il figlio. All'arrivo dei militari del Nucleo radiomobile di Padova la straniera, che risiede in città, ha riconsegnato alcune confezioni di generi alimentari e dei giocattoli che aveva nascosto nel ripiano inferiore della carrozzina. La merce, del valore di 80 euro, è stata restituita al negozio mentre la 29enne è stata denunciata per furto aggravato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Antitaccheggio divelto

Copione analogo poco dopo nel punto vendita Decathlon, dove a vedersi parare davanti gli uomini del servizio di sicurezza è stato un 18enne del Kosovo, irregolare in Italia. Il ragazzo aveva tentato di nascondersi addosso un giubbotto, a cui nei camerini era riuscito a staccare la placca antitaccheggio. Una premura che non è bastata a non farlo scoprire e che gli è costata una denuncia elevata dai carabinieri di Cadoneghe intervenuti sul posto. Il giaccone da 150 euro è quindi stato riconsegnato ai responsabili del negozio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento