Il furto da pochi euro val bene una denuncia: l'aspirante ladro tradito dall'antitaccheggio

Un trentacinquenne di origine straniera è stato denunciato dopo aver tentato di commettere un furto in un negozi dell'Alta Padovana. Il misero bottino non raggiunge i 20 euro

La sede del centro commerciale IperLando a Cittadella

Sarebbero costati appena 17 euro i pochi prodotti costati invece l'accusa di furto a S.V., denunciato domenica dai carabinieri di Cittadella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il colpo

I militari sono stati chiamati nel tardo pomeriggio dal personale del negozio Upim all'interno del centro commerciale IperLando di viale dell'Artigianato. Poco prima i dipendenti erano stati destati dall'improvviso suono dell'allarme antitaccheggio all'uscita del punto vendita, scattato quando il 35enne S.V. aveva provato a raggiungere l'esterno. L'uomo apparentemente non aveva acquistato nulla, non essendo passato dalle casse. Invece addosso si era nascosto alcuni prodotti che gli sono valsi una denuncia. Quando i carabinieri lo hanno raggiunto sul posto si sono fatti consegnare la misera refurtiva, restituita poi al negozio, prelevando il romeno che risiede a Grantorto, trasferendolo in caserma e formalizzando nei suoi confronti l'accusa di furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

  • Il Giro d'Italia arriva a Monselice: strade chiuse dalle 12.30, dodici i comuni interessati

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento