menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La fionda sequestrata

La fionda sequestrata

Anziana assediata dai baby vandali: sassate a colpi di fionda sulle finestre

Quattro ragazzini sono stati identificati dalla polizia su segnalazione di una donna esasperata dal loro comportamento incivile. Quello trovato con la fionda è stato denunciato

Un branco di adolescenti che si accanisce contro l'abitazione di una donna anziana. Lei che chiede di smetterla e loro che la insultano. Cosa li abbia spinti a prendersela con lei è ancora da chiarire.

Bersaglio dei bulli

Sono le 18.30 di martedì quando una 72enne che vive nella zona nord dell'Arcella chiama la centrale operativa della questura. É stremata e spaventata: da più di due ore un gruppetto di ragazzini la tiene sotto assedio colpendo a ripetizione le finestre con sassi lanciati con una fionda. Lei aveva tentato di affacciarsi gridando di smetterla ma per tutta risposta aveva ricevuto una serie di insulti. A quel punto era uscita di casa sperando se ne andassero, ma quando è rientrata alle 18 i piccoli bulli erano ancora lì. E le sassate sono ricominciate.

La denuncia

Solo alla vista della volante hanno inforcato le biciclette cercando di scappare, ma sono stati rintracciati e identificati. Sono tutti minorenni, ma ciò non è bastato a uno di loro per evitare la denuncia. Il 15enne è infatti stato visto mentre cercava di nascondere in tasca la fionda, poi sequestrata, che gli è valsa l'accusa di porto abusivo di oggetti atti a offendere. Il gruppetto è poi stato riaffidato ai rispettivi genitori, che ora potrebbero dover rimborsare l'anziana per gli evidenti danni subiti alle tapparelle che aveva abbassato per proteggere i vetri delle finestre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento