menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pattuglia dei carabinieri davanti al centro commerciale Lando

Una pattuglia dei carabinieri davanti al centro commerciale Lando

Coinquilini tentano il furto in un negozio: l'esperienza non basta per cavarsela

É finito con una denuncia il pomeriggio di due stranieri, scoperti dalla security mentre provavano a infilarsi dei vestiti da rubare. Uno di loro era già stato beccato in precedenza

Una domenica pomeriggio di shopping tra coinquilini è sfociata in una doppia denuncia. A farne le spese due nordafricani, scoperti mentre cercavano di rubare alcuni capi di vestiario.

Non sono riusciti a non dare nell'occhio

Due ragazzi marocchini entrano al centro commerciale Lando di Conselve e puntano un negozio di abbigliamento. Girano per gli scaffali, raccolgono qualche vestito, li provano nei camerini. Uno degli addetti alla sicurezza si accorge però che sta succedendo qualcosa di strano: il viavai dei due è troppo sospetto, i loro movimenti troppo furtivi. La guardia si avvicina e scopre che il 35enne e il 28enne stanno cercando di nascondersi addosso tre paia di pantaloni e due felpe.

Le denunce

Colti sul fatto, sono stati trattenuti nel negozio fino all'arrivo dei carabinieri del Nucleo radiomobile di Abano, che li hanno identificati. Il 28enne è regolare in Italia ma ha avuto guai con la legge per un furto precedente. Il 35enne, che divide con lui un appartamento a Padova, fino a ieri era incensurato. Ora entrambi hanno ricevuto una denuncia per tentato furto e la merce, 110 euro il valore totale, è stata restituita al negozio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento