Dal costoso robot da cucina alla stufa, la truffa corre sul web: sono altre due le vittime

Doppia truffa con identica modalità nell'Alta Padovana dove due uomini sono rimasti vittime di sfortunati acquisti sul web. Tre i sedicenti venditori, tutti italiani, denunciati

(foto: archivio)

A fare le spese di venditori poco onesti sono stati un 58enne di Santa Giustina in Colle e un 61enne di Borgoricco.

Il robot da cucina...

Il santagiustinese si è rivolto ai carabinieri di Camposampiero dopo aver capito che il costoso robot da cucina acquistato qualche settimana prima non sarebbe mai arrivato in casa sua. Lo aveva adocchiato tra gli annuncia di un noto sito internet, mettendosi in contatto con il sedicente venditore e accettando di versare gli 800 euro richiesti su una carta prepagata Postepay. Senza soldi e senza certezze sul prodotto, ha atteso invano il pacco che avrebbe dovuto essergli recapitato dopo pochi giorni. Quando i tentativi di contattare il venditore per chiedere spiegazioni sono caduti nel vuoto, ha intuito il raggiro e raccontato tutto agli inquirenti mettendo in moto le indagini. Sono così risaliti al 40enne A.L. e al 43enne R.F., residenti rispettivamente a Terracina e Foggia, entrambi denunciati per truffa.

...e la stufa

Stessa accusa rivolta a N.N., 46enne di Caserta che con lo stesso basilare trucchetto ha ingannato il 61enne di Borgoricco. Oggetto della truffa in questo caso era una stufa a pellet, messa in vendita dal napoletano su Subito.it al prezzo di 400 euro. Denaro che il padovano si è affrettato a versare in un'unica soluzione nella vana attesa di delucidazioni circa la spedizione dell'oggetto. Spiegazioni che, insieme alla stufa, non sono mai arrivate e che lo hanno costretto a chiedere l'aiuto dei carabinieri che hanno identificato e denunciato l'imbroglione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • 30 secondi di pura magia: il video spot del Natale a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento