menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga era nascosta nella siepe

La droga era nascosta nella siepe

Eroina sotto la siepe del condominio: arrestato 26enne

Grazie alle segnalazioni di alcuni residenti, gli agenti della squadra mobile di Padova sono riusciti ad assicurare alla giustizia un tunisino clandestino che aveva nascosto oltre 170 grammi di stupefacente nella zona residenziale

Usava la siepe nelle vicinanze di un condominio di via Fabris come magazzino per lo spaccio di stupefacente. Sono stati gli stessi residenti, però, a interrompere il florido commercio al "dettaglio" di un giovane 26enne tunisino clandestino, segnalandolo alla polizia.

IL BOMBER DELLO STUPEFACENTE. Gli agenti della squadra mobile di Padova, trovandolo in possesso di oltre 170 grammi di eroina, lo hanno arrestato per spaccio. Si tratta di Z. Drogba, soprannominato il "bomber dello stupefacente" perchè omonimo dell’attaccante del Chelsey.

IL "MODELLO PADOVA". L'azione di contrasto alla micro-criminalità cittadina si inserisce nella più vasta operazione di controlli denominata "Modello Padova", messi in campo dal pomeriggio di ieri e proseguiti per tutta la notte da parte dei servizi straordinari della polizia con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine.

6 IRREGOLARI AL CIE. Sono stati passati al setaccio vari quartieri cittadini tra cui zona Borgomagno, Prato della valle e area Stazione, individuando diversi irregolari che sono stati condotti in Questura a disposizione dell'Ufficio Immigrazione. 6 di questi, sui quali pendevano numerosi precedenti, saranno accompagnati al Cie di Gorizia per l'espulsione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento