Cronaca Riviere / Via Dietro Duomo

Preso a testate per i soldi, tentata estorsione alla curia vescovile

Vittima, il segretario del vicario generale. Un 65enne, residente a Padova, lo ha aggredito per essersi rifiutato di cedergli il denaro che gli aveva richiesto. Sul posto i carabinieri: arrestato e rimesso in libertà

Tentata estorsione, giovedì alle 13.40, alla curia vescovile, ai danni del segretario del vicario generale a Padova.

TENTATA ESTORSIONE. C.M., 65 anni, residente a Padova, è stato fermato e arrestato, in via Dietro Duomo, dopo essersi introdotto all'interno dell'ufficio della vittima, 45enne, ed averla colpita con una testata per essersi rifiutata di consegnargli del denaro richiesto indebitamente.

I PRECEDENTI. I carabinieri del Nucleo operativo radiomobile sono intervenuti, bloccando l'aggressore, che, nel frattempo, aveva iniziato a minacciare anche gli operatori. Gli accertamenti hanno rilevato che già in passato l'uomo aveva preteso denaro e si era reso responsabile di minacce nei confronti di militari. Il 65enne è stato arrestato e, al termine delle formalità di rito, rimesso in libertà su disposizione dell'autorità giudiziaria.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso a testate per i soldi, tentata estorsione alla curia vescovile

PadovaOggi è in caricamento