Cronaca Mortise / Via Plebiscito 1866

Furti in piscina, sorpreso a rubare al Plebiscito: ragazzini derubati alla Nuoto 2000

Fermato un 19enne marocchino residente a Masi. Il giovane è stato immortalato durante il furto da un video amatoriale di un cliente dell'impianto natatorio

Raffica di furti in piscina nella giornata di martedì a Padova. Il primo episodio che ha richiesto l'intervento dei carabinieri è stato agli impianti natatori Plebiscito dove, nel prato esterno, un 19enne marocchino, residente a Masi, è stato sorpreso a rubare dallo zaino di una 12enne un cellulare. Il ladro è stato riconosciuto grazie a un video di un altro cliente della piscina.

NUOTO 2000. Dal Plebiscito alla piscina Nuoto 2000, in via Pioveghetto, dove un papà, poco prima delle 17, è andato a prendere i tre ragazzini e ha scoperto che ad uno di loro, 16enne, era stato rubato il cellulare, ad una coetanea cellulare e portafoglio con 15 euro dentro ed a una 17enne era stato sottratto l'Iphone. La mano lesta potrebbe essere la stessa del furto al Plebiscito.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in piscina, sorpreso a rubare al Plebiscito: ragazzini derubati alla Nuoto 2000

PadovaOggi è in caricamento