Fanno benzina e poi scappano senza pagare: denunciati in due

È accaduto martedì mattina alle 8.50, al distributore dell'impianto Esso di via Sorio a Padova. A bordo della Opel Astra c'erano tre persone. Un italiano e un algerino sono stati denunciati per insolvenza fraudolenta

Hanno fatto rifornimento e sono scappati via in auto senza pagare carburante per un valore di 50 euro. È accaduto martedì mattina alle 8.50, al distributore dell'impianto Esso di via Sorio a Padova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FANNO BENZINA E SCAPPANO SENZA PAGARE. Il gestore dell'area di servizio ha chiamato la polizia, riferendo che tre persone a bordo di una Opel Astra erano fuggite senza pagare. La vettura è stata intercettata intorno alle 11 in via Basso Isonzo. All'interno, un algerino di 45 anni, un italiano di 39 e un tunisino 28enne. La macchina è risultata intestata all'italiano, che, assieme all'algerino, è stato denunciato per insolvenza fraudolenta. Il tunisino è stato invece ritenuto estraneo ai fatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento