Fanno benzina e poi scappano senza pagare: denunciati in due

È accaduto martedì mattina alle 8.50, al distributore dell'impianto Esso di via Sorio a Padova. A bordo della Opel Astra c'erano tre persone. Un italiano e un algerino sono stati denunciati per insolvenza fraudolenta

Hanno fatto rifornimento e sono scappati via in auto senza pagare carburante per un valore di 50 euro. È accaduto martedì mattina alle 8.50, al distributore dell'impianto Esso di via Sorio a Padova.

FANNO BENZINA E SCAPPANO SENZA PAGARE. Il gestore dell'area di servizio ha chiamato la polizia, riferendo che tre persone a bordo di una Opel Astra erano fuggite senza pagare. La vettura è stata intercettata intorno alle 11 in via Basso Isonzo. All'interno, un algerino di 45 anni, un italiano di 39 e un tunisino 28enne. La macchina è risultata intestata all'italiano, che, assieme all'algerino, è stato denunciato per insolvenza fraudolenta. Il tunisino è stato invece ritenuto estraneo ai fatti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento